Nuova Porsche 911 GT3 RS: tempo record al Nurburgring

La Casa di Zuffenhausen festeggia un nuovo tempo record tra i cordoli del Ring, questa volta conquistato con la nuova Porsche 911 GT3 RS.

Nuova Porsche 911 GT3 RS: tempo record al Nurburgring

di Francesco Donnici

27 aprile 2018

Porsche e Nurburgring – una delle piste più belle e impegnative al mondo, conosciuta anche con il nome di “Inferno Verde” – sono ormai due nomi indissolubile, considerando i numerosi ed incredibili tempi record – tutti sotto il muro dei 7 minuti – ottenuti negli ultimi 5 anni dal costruttore tedesco su questo circuito. Era infatti il 2013, quando l’hypercar ibrida 918 Spyder segnò tra i cordoli del Ring il tempo di 6′ 57”, mentre lo scorso anno toccò invece alla 911 GT2 RS registrare il tempo record di 6’47” 25.

Ora la Casa di Zuffenhausen cala il tris con la nuova Porsche 911 GT3 RS, capace di completare un giro all’Inferno Verde in appena 6′ 56” 4, riuscendo in questo modo ad abbassare di ben 24 secondi il tempo ottenuto dalla precedente generazione della RS3 su questa iconica pista.

Al volante della 911 GT3 RS di colore verde, capace di conquistare questo incredibile tempo record, si trovava il 29enne Kevin Estre, pilota ufficiale Porsche dal 2016, impegnato con la 911 RSR nel campionato del mondo di Endurance FIA WEC, ma anche con la 911 GT3 R nell’ADAC GT Masters. Per ottenere il record al Nurburgring, Estre è stato affiancato dal collega e pilota collaudatore Lars Kern (autore del tempo record con la 911 GT2) che ha girato con una vettura gemella, anche lui con tempi inferiori al muro dei 7 minuti.

Tutto su: Porsche 911