Ford Mustang: la sportiva più venduta nel 2017

Quasi 126.000 nuove immatricolazioni consentono alla eterna coupé dell’Ovale Blu di aggiudicarsi il titolo di vettura sportiva più venduta per il terzo anno consecutivo.

La “pony car” per eccellenza è anche il modello sportivo più venduto. Ford Mustang, che nel 2014 ha superato felicemente il mezzo secolo di vita produttiva e nei mesi scorsi è stata sottoposta ad un sostanzioso restyling in procinto di debuttare nel Vecchio Continente, ha totalizzato nel 2017 125.809 unità vendute: quantitativo che – secondo una elaborazione a cura di IHS Market relativo alle nuove immatricolazioni – pone la eterna coupé-simbolo del colosso di Detroit al primo posto fra le vetture sportive più “gettonate”, e per il terzo anno consecutivo.

La rilevazione IHS Market è stata effettuata sull’analisi del 95% del venduto in 80 Paesi a livello mondiale. Si tratta, quindi, di un report piuttosto analitico. Nel dettaglio, Ford Mustang è risultata la preferita da 81.866 automobilisti USA, il “mercato di casa” per Mustang. Da segnalare, tuttavia, i buoni risultati raggiunti da Ford Mustang in Europa – 13.100 esemplari venduti nel 2017 – e la notevole performance fatta registrare in Cina (uno dei mercati da tempo sotto i riflettori dei big player del comparto automotive): 7.125 esemplari venduti nel “Regno di Mezzo”.

Per la cinquantaquattrenne coupé dell’Ovale Blu – recentemente proposta nelle serie speciali “Bullitt”, come omaggio alla co-protagonista dell’omonimo film interpretato da Steve McQueen, e GT California Special – , ora si prepara il momento del rientro nella serie NASCAR: una news “captata” nelle scorse ore annuncia la partecipazione di Ford Mustang al prossimo campionato della serie agonistica più seguita dagli appassionati nord americani. Nel frattempo, a Dearborn si affilano le armi con la delibera di una serie limitata (68 unità) ribattezzata Ford Mustang Cobra-Jet, una “supercoupé” equipaggiata con motore 5.2 V8 “Coyote” sovralimentato: la “cura” Ford Performance consentirà ad un piccolo “club” di appassionati (il numero di esemplari previsti corrisponde all’anno di debutto della edizione originaria: 1968) di cimentarsi nelle gare di accelerazione con una vettura già “pronta corse” e omologata per l’utilizzo strdadale.

Ford Shelby GT350R 1965 ex Ken Miles Vedi tutte le immagini
Altri contenuti