Al Motor Show di Bologna ci vado in carpooling

Grazie alla collaborazione tra Autostrade per l’Italia e il sito carpooling è possibile trovere compagni di viaggio in auto per l’evento bolognese

Grazie alla collaborazione tra Autostrade per l’Italia e il sito carpooling è possibile trovere compagni di viaggio in auto per l’evento bolognese

La scorsa primavera era accaduto in occasione del blocco dei voli a causa della cenere del vulcano islandese. Ora si ripete con il Motor Show di Bologna, che si apre domani nella fiera della città felsinea: un sito internet raccoglie i nominativi di chi deve andare alla manifestazione e li mette in contatto con chi ci va in auto e cerca compagni di viaggio.

L’idea, questa volta, è di Autostrade per l’Italia, che sul sito di car pooling ha lanciato una sezione dedicata agli eventi, chiamata – va da sé – carpooling eventi.

Per poterla utilizzare, occorre registrarsi e precisare da dove si parte e quando si vuole andare. La sezione, in realtà, non è solo valida in occasione del Motor Show ma anche per altre manifestazioni a livello nazionale, come concerti, fiere o mostre.

Grazie all’accordo con TicketOne (la biglietteria virtuale computerizzata) gli utenti di carpooling hanno a disposizione degli sconti sui biglietti di ingresso degli eventi o sui posteggi presso gli aeroporti di Milano (Linate e Malpensa) e di Roma (Ciampino e Fiumicino) e presso la fiera di Bologna.

Altri contenuti

Forse dovuto alla pressione che inizia a subire dalle dirette concorrenti come Ferrari e Red Bull e avvantaggiata da una classifica a suo favore, la Mercedes è pronta a portare in pista una versione evoluta della W10, con particolari pronti per il 2020.