Comprare auto con i Bitcoin? Le concessionarie iniziano ad accettarli

Il primo concessionario ad accettare questa valuta digitale si trova ad Albany e potrebbe rappresentare l’inizio di una svolta nelle vendite di auto.

Ormai si sente parlare in continuazione di Bitcoin, la valuta digitale più popolare al mondo che consente di spendere denaro in maniera totalmente anonima. Infatti, si tratta fondamentalmente di linee di codice del computer che sono firmate digitalmente ogni volta che vengono scambiate. Ebbene adesso in USA, precisamente in una concessionaria situata nella periferia di Albany, vengono utilizzati anche per l’acquisto di auto.

Non è un mistero infatti che Michael Severance, di Michael’s Auto Plaza, abbia affermato ad un’intervista ad un’emittente televisiva, la WTEN-TV, che il concessionario ha iniziato di recente ad accettare la valuta digitale. Lo stesso ha poi spiegato di essersi interessato ai Bitcoin visto il continuo aumento del loro valore, per cui ha pensato bene che il suo punto vendita potesse trarre vantaggio da quest’opportunità.

Severance chiaramente, dopo aver visto persone acquistare beni importanti con la valuta digitale, ha pensato bene che anche per le auto si potesse fare la stessa cosa. Vedremo se questa tipologia di acquisto prenderà piede e se Severance si rivelerà un precursore, ad ogni modo i tempi stanno cambiando e il mondo dell’auto si sta adeguando alla situazione. Chissà che i Bitcoin non possano cambiare anche il mercato spostandone gli equilibri?

Altri contenuti