L’auto è senza assicurazione: per non farsela portare via, la appende fuori casa!

Notizia troppo curiosa per non riportarla: un appassionato di Fiat 500 (ne possiederebbe otto), avrebbe ovviato al – giusto – rischio che la amata vetturetta finisse sequestrata, appendendola fuori casa.

Come ovviare al problema del parcheggio qualora non si disponga di un box né di un posto auto condominiale? Semplice: levando la propria vettura dalla strada. Come? Abbiamo detto, se non si abbiano a disposizione altri spazi. Dunque, la soluzione è una sola: la si appende fuori del balcone di casa. E questo ancorché dispendioso sistema permetterebbe, secondo una news pubblicata su www.darwinite-blog.com, di ovviare all’obbligo di dover pagare l’assicurazione.

La notizia è troppo gustosa per lasciarla macerare nel dimenticatoio: un automobilista (che si dice residente a Catania), che si vuole sia anche collezionista di Fiat 500 (tanto da possederne ben 8), per evitare che la polizia municipale gli portasse via un “Cinquino” – atto dovuto perché, appunto, mancante di assicurazione – avrebbe pensato bene di levare la vetturetta dalla strada… appendendola fuori casa: una eloquente immagine mostra, in effetti, la 500 esporsi con dichiarato sprezzo del pericolo oltre il balcone… e siamo all’ultimo piano!

Sembra, in ogni caso, che l’appassionato “cinquecentista” catanese non sia nuovo a manifestazioni di passione aerea nei confronti della “utilitarissima” Fiat che ha motorizzato generazioni di italiani: già in passato, si servì di una Fiat 500 – neanche a dirlo: appesa fuori casa, ma in quella occasione all’interno del balcone – per allestire un anticonformista addobbo di Natale.

Altri contenuti