Koenigsegg Agera RS da record: ecco il video

Primato da incorniciare per la piccola factory svedese: la hypercar Agera RS da 1.360 CV ha raggiunto 447 km/h di velocità massima e i 400 km7h con partenza da fermo in poco più di 36”.

Il lungo duello sul filo dei 400 (ed oltre) km/h raggiunge un nuovo traguardo. L’ultimo capitolo, in ordine di tempo, viene firmato da Koenigsegg Agera RS, che sfila dalle mani di Bugatti il prestigioso titolo di autovettura di serie più veloce del mondo. Ed è curioso che, in due mesi, la piccola factory svedese si sia aggiudicata per la seconda volta questo riconoscimento ai danni delle hypercar di Molsheim, sostenute dal colosso VAG-Volkswagen Audi.

Il responso della telemetria parla chiaro: Koenigsegg Agera RS, con il collaudatore ufficiale Niklas Lilja al volante, ha raggiunto una velocità di punta di  447,23 km/h: un video documenta lo strepitoso risultato. E c’è di più: Bugatti Chiron è stata battuta dalla supercoupé costruita nell’atelier di Christian Von Koenigsegg anche sul fronte dell’accelerazione da 0 a 400 km/h: 41”96 la Chiron (settembre); 36”44 Koenigsegg Agera RS.

Per l’omologazione del primato di velocità, è necessario che la vettura proceda nei due sensi di marcia sul medesimo tracciato: “in andata”, la velocità massima raggiunta dalla Koenigsegg Agera RS è stata di 437,74 km/h; in senso opposto, addirittura 457,53 km/h. La media fra le due rilevazioni porta, dunque, a 447,23 km/h la velocità massima: ben oltre 16 km/h in più rispetto ai 430,98 km/h registrati nelle scorse settimane da Bugatti Veyron Super Sport.

Koenigsegg Agera RS, realizzata su un telaio monoscocca in fibra di carbonio ed elementi portanti in alluminio 8il peso in ordine di marcia non raggiunge 1.300 kg), ed equipaggiata al corpo vettura con uno specifico kit aerodinamico, porta in dote la mostruosa unità 5.0 V8 sovralimentata con due turbocompressori, che sprigiona una potenza massima di 1.360 CV.

Altri contenuti