Mercedes-Maybach G 650 Landaulet: all’asta l’ultimo esemplare

La maestosa Classe G di altissima gamma in allestimento Maybach e configurazione Landaulet andò esaurita subito dopo Ginevra 2017: l’ultima delle 99 unità sarà messa all’asta per un progetto benefico.

Se si escludono le declinazioni Brabus, che si distinguono per livelli di potenza da supercar, e qualche elaborazione aftermarket affrontata da aziende private, la eterna Mercedes Classe G ha sempre suscitato, negli appassionati di fuoristrada, il paradigma del veicolo “duro e puro” e, nello stesso tempo, adeguatamente lussuoso e raffinato tanto da poter essere esibito alle “soirée”: dipende, in linea di massima, dagli allestimenti; è chiaro, tuttavia, che in trentotto anni di carriera le molteplici versioni della Gelandewagen sviluppate da Mercedes hanno sempre accontentato qualsiasi esigenza nel pubblico.

A coronamento di una lunga e fortunata esistenza, lo scorso marzo Mercedes Classe G suscitò stupore fra i visitatori al Salone di Ginevra con la presentazione della Mercedes G650 Maybach Landaulet, rivisitazione in chiave “super luxury” della offroad-simbolo per la Stella a Tre Punte.

Allestita sul telaio della G 500 4×42 ed equipaggiata con soluzioni ultra-esclusive (conformemente all’immagine Maybach, brand tornato ad essere proposto un paio di anni fa non più come marchio premium della Stella a Tre Punte, quanto nel ruolo di Divisione Mercedes–Benz per la proposta di modelli particolarmente ricchi nell’allestimento e nelle dotazioni, a una ristretta clientela), la Mercedes G650 Maybach Landaulet è stata programmata in 99 unità.

Nonostante un prezzo di acquisto proibitivo per la maggior parte dei portafogli (le vetture prodotte hanno raggiunto 630.000 euro), tutti gli esemplari erano andati esauriti in pochissimo tempo. Tutti, tranne uno: l’ultimo. La G650 Maybach Landaulet “numero 99” è stata, in questi mesi, conservata dalla stessa Mercedes. Per lei, adesso, c’è un obiettivo di beneficenza: un po’ come era avvenuto, a fine 2015, con la duemilionesima Land Rover Defender, battuta ad un’asta di beneficenza in Gran Bretagna.

Venerdì 6 ottobre, in Belgio – e precisamente a Knokke Le Zoute, celebre località balneare situata ad un tiro di schioppo dal confine con l’Olanda – la Mercedes G650 Maybach Landaulet sarà “battuta” per beneficenza alla “Zoute Sale”, incanto di auto storiche di prestigio ed automobilia promossa da Bonhans: l’evento si svolgerà nell’ambito dello “Zoute Grand Prix”, kermesse aperta a tutti gli enthusiast di automobilismo storico.

Nel dettaglio, i proventi della vendita del’ultima Mercedes G650 Maybach Landaulet andranno al progetto “Laureus Sport for Good”, fodazione attiva nell’aiuto a bambini e ragazzi vittime di violenza, discriminazione e bullismo, che vede il Gruppo Daimler-Benz attivo in prima persona nella promozione di iniziative mirate alla tutela sociale dei più giovani.

Mercedes G650 Maybach Landaulet rappresenta, per la Stella a Tre Punte, il non plus ultra della dinastia Gelandewagen. Il corpo vettura “long wheelbase” (passo – allungato di 578 mm – che ora misura 3.428 mm, lunghezza totale 5,345 m e 2,23 m di altezza) rendono la maestosa “Landaulet” un veicolo più adatto alle cerimonie ufficiali che alla guida offroad. Lo dimostrano, se ce ne fosse ancora bisogno, le specifiche finiture esterne ed interne: combinazione di carrozzeria che alloggia conducente e passeggero “al chiuso”, mentre gli occupanti i sedili posteriori possono approfittare della capotte aperta, predellini ad azionamento elettrico per l’ingresso a bordo, dettagli carrozzeria in fibra di carbonio, cerchi da 22″ con pneumatici da 325/55 R 22. E ancora: rivestimenti abitacolo in pelle pregiata, controllo indipendente della climatizzazione per la zona posteriore dell’abitacolo, due display multimediali da 10″ sul pannello divisorio, sedili singoli a regolazione continua, totalmente reclinabili e dotati della funzionalità “Multicontour; e una “consolle business” con  portabottiglie termici, scomparti portabicchieri fra ciascuno dei sedili e due tavolini ripiegabili per l’impiego di notebook e tablet.

Sotto il cofano, la Mercedes G650 Maybach Landaulet è stata equipaggiata con il V12 sovralimentato con doppio turbocompressore, che sviluppa una potenza massima di 630 CV e una forza motrice da 1.000 Nm di coppia massima (in pratica, la più potente unità disponibile), abbinato alla trasmissione con bloccaggio al 100% dei differenziali.

Stand Mercedes al Salone di Francoforte 2017 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti