Multe, entro il 2019 arriveranno via mail

Entro il 2019 arriva il domicilio digitale. Una mail su cui ogni cittadino riceverà comunicazioni di tipo legale, comprese le multe.

Entro il 2019 arriva il domicilio digitale. Una mail su cui ogni cittadino riceverà comunicazioni di tipo legale, comprese le multe. Una scelta voluta dal Governo, prevista dalla riforma Madia, e che punta a risparmiare costi relativi a carte e spedizioni.

Secondo le prime stime, la spedizione dei documenti in via digitale porteranno ad un risparmio pari a 250 milioni di euro l’anno.

I cittadini, dunque, dovranno comunicare il proprio “domicilio digitale”, ovvero la mail a cui far riferimento per comunicazioni legali. Coloro già in possesso di una Pec potranno comunicare al sistema il medesimo indirizzo.

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti