Da Bosch il carburante senza CO2

Il Salone di Francoforte è pronto a presentare quella che potrebbe rivelarsi una vera e propria rivoluzione nel mondo dei trasporti.

Il Salone di Francoforte è pronto a presentare quella che potrebbe rivelarsi una vera e propria rivoluzione nel mondo dei trasporti. A realizzarla è stata la Bosch, capace, pare, di mettere a punto un carburnte speciale, che non emette CO2 perché realizzato a partire dall’anidride carbonica, che così diventa materia prima.

Secondo alcune statistiche, l’utilizzo di questo carburante, insieme all’uso di auto elettriche, consentirebbe di abbattere le emissioni di CO2 di ben 2,8 miliardi di tonnellate entro il 2050.

Volkmar Denner, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Robert Bosch GmbH, ha spiegato che “occorrerà trovare altre soluzioni intelligenti per venire incontro a quanto deciso nella Conferenza di Parigi. I motori elettrici non bastano”.

Attualmente i carburanti sintetici hanno un prezzo notevole, ma si prevede che con l’aumento della produzione, possa attestarsi tra 1,00 e 1,40 euro al litro.

I Video di Motori.it

I 125 anni di Skoda

Altri contenuti