Auto Turco, a Milano truffa da 1 milione di euro

Clienti pagavano decine di migliaia di euro per acquistare auto di lusso ma si trattava di una truffa

Clienti pagavano decine di migliaia di euro per acquistare auto da un concessionario di macchine di lusso risultato inesistente. L’uomo che riceveva i bonifici a titoli di caparra si è dato alla macchia, tra la disperazione di circa quindici persone cadute nella truffa da un milione di euro.

S.G.T., risultato essere il titolare di un concessionario in via Butti a Milano, chiedeva un acconto e spiegava ai clienti che causa il periodo estivo le consegne dei vari modelli di Bmw, Land Rover, Audi etc. sarebbero giunte in ritardo.

Il 26 luglio scorso, però, l’amara sorpresa per i clienti. Recatisi in via Butti non hanno trovato nulla: il proprietario sparito, l’attività chiusa. Il Corriere della Sera ha riportato che la truffa ammontava a un milione di euro.

Altri contenuti