Da Hertz arriva l’auto da colorare

Il gruppo Hertz sperimenta la prima auto con abitacolo ricco di disegni da colorare pensata per mantenere impegnati i bimbi durante i lunghi viaggi.

Chi ha fatto almeno una volta un lungo viaggio per le vacanze con a bordo dei bambini conosce bene la difficoltà di riuscire a farli stare tranquilli durante le ore passate in auto. Da Hertz potrebbe però presto arrivare un valido aiuto per questo problema grazie all’interessante quanto originale idea dell’automobile da colorare.

La società di autonoleggio, tramite il suo team per l’innovazione, ha infatti messo a punto un prototipo di auto con l’abitacolo pieno di disegni che i più piccoli possono colorare durante il viaggio. I sedili, il tetto con i montanti e la console centrale diventano ricchi di motivi che richiamano animali, fiori e automobili, alla stregua di un vero e proprio libro da disegno per bimbi.

Lo speciale rivestimento interno ha l’obiettivo di far scatenare la fantasia dei pargoletti e tenerli così impegnati mentre il genitore guida fino a destinazione, mantenendo l’ambiente tranquillo e al tempo stesso coloratissimo fino alla fine del tragitto.

Il progetto Colouring-In Car è al momento in prova presso l’agenzia Hertz dell’aeroporto londinese di Heathrow, in Gran Bretagna, ma continuerà in seguito ad essere proposto alla clientela per valutarne l’impatto e il grado di apprezzamento. Se l’idea piacerà, si potrebbe poi arrivare al lancio sul mercato della prima auto da colorare.

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti