Levc TX: tutti i segreti del nuovo taxi di Londra

I London black cab si rinnovano con una nuova generazione di veicoli ibridi battezzati Levc TX.

I tradizionali taxi di Londra, conosciuti con il nome di “London black cab”, stanno per essere sostituiti da un inedito modello che esteticamente rispetta la tradizione di questo veicolo, ma allo stesso tempo porta in dote una rivoluzione in chiave ecosostenibile, considerando che i nuovi taxi saranno ibridi e sostituiranno quelli attuali alimentati con motori diesel.

Realizzati dalla London EV Company (nome che sostituisce la precedente sigla “London Taxi Company”) gli inediti Levc TX vantano una meccanica ibrida plug-in che abbina un motore a benzina con una unità elettrica e potranno essere acquistati a partire da agosto, anche se il prezzo non è stato ancora comunicato. La vettura che usufruirà degli incentivi statali in fase d’acquisto promette di far risparmiare ai tassisti londinesi ben 112 euro a settimana di carburante. Secondo i dati dichiarati dal costruttore, la Levc TX offrirà un’autonomia di 112 km con la sola modalità elettrica e, sfruttando anche il serbatoio della benzina, una complessiva di ben 643 km.

Dietro le forme classiche del “cab” londinese si nasconde un corpo vettura realizzato completamente in alluminio per compensare l’aggravio di peso dovuto all’installazione del pacco di batterie a litio. L’abitabilità del nuovo Taxi è stata studiata per ospitare sei persone che possono accomodarsi nell’ampio spazio interno accedendo tramite la portiera posteriore che si apre di 90° controvento. Non mancheranno nella dotazione i proiettori a LED e una connessione Internet wi-fi hot spot dedicato alla clientela.

Levc TX: le immagini ufficiali del nuovo London black cab Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti