Autovelox e Tutor: cartelli e App di avviso saranno illegali

Un decreto legge eliminerà i cartelli segnaletici per Autovelox, tutor e radar accusati di distrarre gli automobilisti.

Sta arrivando una vera e propria rivoluzione del Codice della Strada: il Governo starebbe infatti preparando un Decreto Legge che renderà illegali i cartelli stradali che avvisano della presenza di Autovelox, tutor e radar. La norma riguarderà anche app per smartphone e navigatori satellitari che non potranno più segnalare la presenza sulle strade dei rilevatori elettronici di velocità.

Il motivo che spinge il legislatore verso questo nuovo divieto è da ricercarsi nella presunta distrazione che la presenza di questi cartelli arrecherebbero agli automobilisti. Questi ultimi, infatti, ogni volta che vedono un cartello che avvisa della presenza di controlli della velocità sono spinti a frenare bruscamente o ad effettuare manovre azzardate che spesso provocano pericolosi incidenti.

Inoltre, secondo le Autorità, avvisare gli automobilisti che si stanno effettuando dei controlli è un controsenso che può rendere inutili i pattugliamenti delle Forze dell’Ordine. Per il momento non sappiamo quando questa piccola, ma significativa rivoluzione diventerà realtà, ma la cosa certa è che ormai la strada della tolleranza zero è stata intrapresa.

I Video di Motori.it

Maserati: il motore elettrico anticipato da un video

Altri contenuti