Guida autonoma in Australia, è allarme: non riconosce i canguri

Allarme in Australia, dove i sistemi di guida autonoma non riconoscono i canguri. Ad ammettere il bug è stata Volvo

Allarme in Australia, dove i sistemi di guida autonoma non riconoscono i canguri. Ad ammettere il bug è stata Volvo, che ha dichiarato, tramite l’amministratore delegato della sua divisione australiana, Kevin McCann, di stare lavorando alla risoluzione del problema.

Il problema riguarda l’imprevedibilità dei movimenti di questo animale, a cui la guida autonoma sembra proprio non riuscire ad adattarsi.

In media un canguro pesa 70 chilogrammi ed è in grado di compiere salti anche di dieci metri in lunghezza e 3 in altezza, raggiungendo una velocità di 50 chilometri all’ora. Non solo. Le statistiche sciorinano dati inquietanti: in Australia i canguri sono infatti responsabili del 90% di incidenti tra auto ed animali.

“Abbiamo portato i nostri ingegneri in Australia per capire qualcosa in più su questi animali e venire a capo della questione”, ha spiegato McCann.

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti