Arriva il semaforo col countdown

“Controllano non solo il passaggio col rosso, ma anche il semplice superamento della striscia di arresto”.

Il semaforo con il conto alla rovescia diventerà realtà già prima della fine del 2017. A riferirlo è il sito dello studio cataldi, che sottolinea come questa misura, benché non obbligatoria, sia contenuta nella riforma del codice della strada del 2010.

A stabilire l’inserimento dei semafori dotati di countdown è stato l’articolo 60 della legge 120 del 2010. Alcuni di essi sono in funzione in alcune città del centro nord, come Roma e Bergamo. Ora sarà possibile vederli in azione anche in altri centri.

Attenzione, dunque, alle multe perché il dispositivo, ricorda sempre lo studio cataldi “non potrà essere una scusante per gli automobilisti per improbabili calcoli relativi a manovre azzardate: sono in funzione apparecchi automatici che controllano non solo il passaggio col rosso, ma anche il semplice superamento della striscia di arresto pur fermandosi immediatamente dopo senza attraversare l’incrocio”.

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti