Opel: Michael Lohscheller nominato CEO al posto di Neumann

Neumann ha annunciato le sue dimissioni con effetto immediato e il suo posto verrà occupato da Michael Lohschelle.

Il CEO di Opel, Karl-Thomas Neumann ha annunciato le dimissioni dalla sua carica con effetto immediato, anche se il manager continuerà a far parte del consiglio di amministrazione della Casa del Fulmine fino a quando non termineranno l’operazione di acquisizione da parte del Gruppo PSA fissato per il prossimo autunno.

Neumann sarà sostituito da Michael Lohscheller, attuale direttore finanziario dell’azienda tedesca, mentre nel futuro del manager 56enne si vocifera una nuova avventura in Audi, considerando anche gli ottimi rapporti mantenuti con il colosso tedesco dopo una proficua esperienza svoltasi proprio in Volkswagen.

Sempre secondi indiscrezioni, sembra che dietro la decisione di Neumann ci sarebbero visioni differenti sulla futura strategia di Opel tra lui e il numero uno di PSA, Carlos Tavares. Il manager tedesco, infatti,  non ha mai nascosto il desiderio di trasformare Opel in un brand ecosostenibile, capace di realizzare vetture elettriche a zero emissioni caratterizzate anche da sofisticate tecnologie per la guida autonoma, mentre Tavares ha sempre sfoggiato una visione più tradizionalistica del settore automotive.

Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Opel Mokka 2021: le caratteristiche

Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.