Nicky Hayden non ce l’ha fatta

Dopo il brutto incidente di pochi giorni fa nei pressi di Riccione arriva la brutta notizia.

Non c’è stato nulla da fare per l’ex campione di MotoGP e pilota Honda in Superbike. La notizia giunge da un comunicato stampa dell’ospedale Bufalini di Cesena: “Il Collegio medico ha accertato il decesso del paziente Nicholas Patrick Hayden, ricoverato da mercoledi scorso 17 maggio nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Bufalini di Cesena a seguito del gravissimo politrauma occorso in quella stessa data”.

Nicky Hayden travolto in bici, è grave

Bruttissimo incidente per il campione di superbyke Nicky Hayden. Il pilota della Honda si trovava in bici sulla Tavoleto-Riccione quando è stato travolto da un Peugeot. Hayden si stava allenando insieme ad un gruppo di amici, ancora da accertare le cause del sinistro, avvenuto intorno alle 14.

Secondo i primi rilievi, Hayden sarebbe finito sul cofano dell’auto per poi sfondare il parabrezza e cadere quindi sull’asfalto. Immediatamente trasportato tramite elisoccorso presso l’ospedale Bufalini di Cesena, dove risulta ricoverato presso il reparto di neurochirurgia, le sue condizioni sono state giudicate gravi.

Nicky Hayden ha 35 anni, domenica aveva preso parte dal Gran Premio d’Italia di Superbike a Imola con la Red Bull Honda. Il pilota statunitense ha disputato 13 stagioni in Motogp, prima di passare, lo scorso anno, in Superbike con la Honda World Superbike.

 

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti