Roma Milano: costa 1.600 euro su una supercar

Percorrere la Roma-Milano può costare anche 1.600 euro. E’ questo l’esito dell’indagine condotta dall’Aci su alcune delle più ambite super-car.

Percorrere la Roma-Milano può costare anche 1.600 euro. E’ questo l’esito dell’indagine condotta dall’Aci su alcune delle più ambite super-car.

Se si decide di intraprendere un viaggio, la super-car è meglio lasciarla nel box. Altrimenti si richia di incappare in costi di esercizio salatissimi. Mettendo a confronto una serie di parametri, l’Aci ha concluso nei giorni scorsi un indagine sull’incidenza che quotidianamente possono avere sul portafoglio vetture come Ferrari, Lamborghini, Mercedes e così via.

I numeri sono sorprendenti. Circolando per esempio con una 599 Fiorano, il proprietario deve sborsare in media 2.89 euro per ciascun chilometro. Le tabelle tengono conto di voci come il consumo di carburante e olio, l’usura dei penumatici e l’ammortamento del prezzo d’acquisto. Se proiettato lungo un percorso autostradale, per esempio i 564 Km che separano Milano da Roma, la cifra complessiva si attesterebbe a 1.600 euro. Il tutto verrebbe inoltre a raddoppiarsi, se consideriamo che ovviamente vogliamo far ritorno a casa.

Il salasso non riguarda solo i clienti del Cavallino, ma in genere tutti (gli sfortunati, verrebbe da aggiungere) che non hanno resistito al fascino delle sportive premium. Una Mercedes SL 65 richiede un pedaggio orario di 2.65 euro, richiesta che scende seppur di poco per la Lamborghini Gallardo (2.35 euro) e la Bentley Continental  (2.27 euro).

A questo punto non resta che suggeire un consiglio: l’auto da sogno meglio utilizzarla solo per gli appuntamenti da passerella e brevi sortite domenicali. Ma, aggiungiamo, tra i ricchi questo non rappresenta certo un problema.  

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti
Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare
Formula 1

Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare

Una vittoria che lascia molti tifosi con l’amaro in bocca; un pauroso incidente che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche; un doppio ritiro: tre episodi che, per alcuni aspetti, sono da archiviare fra le giornate-no per le “Rosse”.