La Maison Citroen: inaugurato il nuovo concept per i punti vendita

Il concept dedicato ai punti vendita Citroen punta a regalare alla clientela un’esperienza a più livelli grazie all’uso di sofisticate tecnologie.

La Maison Citroen: inaugurato il nuovo concept per i punti vendita

di Francesco Donnici

02 maggio 2017

Il concept dedicato ai punti vendita Citroen punta a regalare alla clientela un’esperienza a più livelli grazie all’uso di sofisticate tecnologie.

Un nuovo concept per l’allestimento delle concessionarie della Casa del Double Chevron in grado di coinvolgere la possibile clientela a 360° e con formule innovative. Sono queste, in breve, le caratteristiche de “La Maison Citroen” che sarà protagonista di un primo test a Parigi, al numero 39 di rue Saint-Didier. Questo nuovo concept dedicato ai punti vendita della Casa transalpina si riconosce immediatamente già a partire dalla vetrina che ricorda un enorme schermo con lo scopo di stimolare la curiosità dei passanti, invitandoli di conseguenza ad entrare nel locale.

All’interno de “La Maison Citroen” è possibile apprezzare il caldo design del  legno naturale che fa da contrasto con i muri con impresse parole colorate. Al centro della location troviamo i modelli firmati Citroen, probabilmente l’unico dettaglio in comune con le concessionarie tradizionali, per il resto l’allestimento offre numerose soluzioni originali e tecnologiche tra cui i tanti display, gli accessori e gli espositori dedicati a prodotti lifestyle.

Tra i dettagli più interessanti troviamo sicuramente il Citroen Wall, ovvero una superficie “touch” che permette di configurare l’intera gamma tramite immagini in 3D, trasportando i visitatori in un’esperienza multimediale e coinvolgente grazie anche ai sorprendenti visual proiettati. La clientela avrà dunque la possibilità di configurare la propria vettura on-line e di accedere al progetto in corso, tutto effettuato sotto l’attenta ed esperta supervisione dei Brand Ambassador. Questi ultimi sono del persone specializzate nella vendita al dettaglio e nello stesso tempo vantano un’estrema dimestichezza con gli strumenti digitali. A La Maison Citroën troviamo anche museo virtuale Citroen Origins, accessibile tramite l’uso di uno speciale schermo “touch”.

I due veicoli esposti non sono le uniche Citroen esposte nella location, considerando che sui muri troviamo cerchi delle ruote, volanti e campioni di tessuto, inoltre ben sei modelli della gamma sono rappresentati in una versione fortemente decorata. La clientela ha quindi la possibilità di toccare con mano i materiali, scegliendo così il colore preferito dalle palette. Non manca la possibilità di effettuare una pausa al Café André e rilassarsi nella vicina area d’attesa.

Lo spazio de “La Maison Citroen” si sviluppa su 150 m2, inoltre risulta  integrato da una flotta di automobili dedicate ai test drive e da un laboratorio post vendita, entrambi posizionati nel seminterrato. Ogni singolo dettaglio contribuisce quindi a regalare al cliente un’esperienza a più livelli.