Citroen: è record per il catamarano del Double Chevron

Vittorio Malingri e il figlio Nico a bordo del catamarano Feel Good, supportato da Citroen, hanno compiuto il record della traversata Dakar-Guadalupe.

Citroen: è record per il catamarano del Double Chevron

di Francesco Donnici

22 aprile 2017

Vittorio Malingri e il figlio Nico a bordo del catamarano Feel Good, supportato da Citroen, hanno compiuto il record della traversata Dakar-Guadalupe.

Vittorio e Nico Malingri sono i nuovi detentori del primato della rotta Dakar-Guadalupe grazie ad un tempo di 11 giorni 1 ora e 9 minuti, che dovrà essere ufficializzato e registrato dal World Sailing Speed Council. Padre e figlio a bordo del catamarano Feel Good – supportato da Citroen all’interno del Citroen Unconventional Team – hanno quindi migliorato il precedete record di oltre 10 ore detenuto dai francesi Pierre-Yves Moreau e Benoît Lequin.

Il team Malingri era partito lo scorso 9 aprile da Dakar a bordo del già citato Feel Good, un catamarano sportivo da spiaggia lungo appena sei metri privo di cabina e di ogni altra protezione. Vittorio e Nico hanno quindi dovuto effettuare una difficile e particolarmente impegnativa traversata fino a Guadalupe sfidando l’Oceano Atlantico per ben per ben 2.551 miglia marine, ovvero poco meno di 5.000 km.

Com’è logico immaginare, lungo la traversata dell’Atlantico si sono verificati numerosi inconvenienti: ad esempio  le alghe che infestavano il timone hanno costretto padre e figlio a liberare a intervalli regolari, oppure il grosso pesce luna che ha sfiorato il timone rischiando di romperlo. La coppia di uomini ha anche assistito ad un suggestivo incontro con due balene, mentre in vista dell’arrivo la barca si è rovesciata danneggiando l’impianto elettrico di bordo. Alla fine, però, i due velisti sono riusciti a compiere questa straordinaria impresa che li ha premiati di tutti gli sforzi fatti.