Dakar, 2017: Fiat Panda 4×4 Cross giunge al traguardo

Si tratta della prima auto italiana a completare tutte le tappe

Si tratta della prima auto italiana a completare tutte le tappe

La Fiat Panda entra nella storia dell’auto: è stata infatti la prima italiana a completare il percorso della Dakar. Il modello 4×4 Cross è stato portato al traguardo dai piloti Giulio Verzeletti e Antonio Cabini.

La Panda diviene così prima auto italiana, primo modello Fiat e prima vettura derivata da una utilitaria di serie a riuscire nella storica impresa.

La PanDakar è una vettura lievemente modificata rispetto a quella in commercio. Un motore 2.0 Multijet da 180 cv preparato dalla Orobica Team di Giulio Verzelletti, che ha goduto del supporto di Nicola Montecchio, ha saputo rispondere ottimamente alle esigenze di quella che è considerata la corsa più dura al mondo.

La Dakar 2017 ha attraversato 3 Paesi dell’America Latina: Argentina, Bolivia e Paraguay, per un totale di quasi 9.000 km, di cui più di 4.000 km di prove speciali.

La Fiat Panda, alla fine del 2016, è risultata la vettura più venduta in Italia, nonché leader del segmento A in Italia, Grecia e Serbia.

 

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti
Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare
Formula 1

Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare

Una vittoria che lascia molti tifosi con l’amaro in bocca; un pauroso incidente che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche; un doppio ritiro: tre episodi che, per alcuni aspetti, sono da archiviare fra le giornate-no per le “Rosse”.