Patente, snellito l’esame per riacquistare i punti

Non sarà più necessario studiare argomenti quali inquinamento e meccanica dei veicoli

Non sarà più necessario studiare argomenti quali inquinamento e meccanica dei veicoli

Da oggi gli automobilisti indisciplinati, chiamati a rinnovare la patente per essere incappati in infrazioni del codice della strada, potranno riottenere i punti persi in maniera più facile.

Dall’esame, infatti, sono stati eliminati alcuni degli argomenti più spinosi, quelli che riguardano inquinamento, meccanica del veicolo e pronto soccorso.

La nuova norma è stata stabilita da un decreto ministeriale pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale. Addio a domande complicate o a trabocchetto, quali quelle sulla segnaletica, che chiedevano al candidato anche di conoscerne la loro posizione.

Sino ad oggi l’esame per la riabilitazione della patente era identico a quella di coloro privi del documento.

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti
Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare
Formula 1

Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare

Una vittoria che lascia molti tifosi con l’amaro in bocca; un pauroso incidente che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche; un doppio ritiro: tre episodi che, per alcuni aspetti, sono da archiviare fra le giornate-no per le “Rosse”.