In Nevada si testa la macchina volante

Il progetto di una azienda cinese che sta sperimentando un drone-taxi senza pilota. Lo stato Usa ha dato l’assenso alle prove

Il progetto di una azienda cinese che sta sperimentando un drone-taxi senza pilota. Lo stato Usa ha dato l’assenso alle prove

Roba da fantascienza. Da libro di Isaac Asimov o Philip K. Dick. Eppure è realtà. Stiamo parlando di macchine che volano e che la cinese EHang Inc sta testando nei cieli del Nevada grazie alla collaborazione con Nevada Institute for Autonomous Systems – organismo no-profit che lavora in sinergia con il Governor’s Office of Economic Development .

Più precisamente, siamo di fronte ad un drone in grado di ospitare passeggeri (uno al momento) e guidati da un computer, capace di spostarsi ad una velocità massima di circa 100km/h e con una autonomia di volo di  23 minuti.

All’ultimo Ces di Las Vegas, la stessa EHang presentò un prototipo del mini-elicottero, che pesa pesa 400 kg e può ospitare una persona e un bagaglio per un peso massimo di 100 kg totali.

La macchina volante costa 200mila dollari. E chissà se in futuro vedremo meno macchine su ruote e più vetture volanti. Sarebbe probabilmente la soluzione definitiva al traffico ed all’inquinamento generato dai gas di scarico delle automobili.

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti