Ferrari 250GT California Spider all’asta

Base d’asta? 17 milioni di dollari pari, più o meno a 15,3 milioni di euro.

Base d’asta? 17 milioni di dollari pari, più o meno a 15,3 milioni di euro.

Il prossimo 1 marzo in Florida, ad Amelia Island, verrà messa all’asta una Ferrari 250GT California Spider Passo Corto del 1961. Base d’asta? 17 milioni di dollari pari, corrispondenti più o meno a 15,3 milioni di euro al cambio attuale.

Si tratta di un esemplare rarissimo costruito in soli 106 pezzi dal 1957 al 1963. La versione passo corto, poi, è ancora più rara perché a Maranello ne fabbricarono solamente 37 esemplari. Il modello, infatti, era una variante della 250 GT Coupé, realizzata su iniziativa dell’importatore americano Luigi Chinetti e disegnata da Scaglietti.

Il motore originario era un V12 da 240 CV in posizione anteriore.

 

Fu pilotato da Bob Grossman e Fernand Tavano nel 1959 e si classificò al quinto posto alla 24 ore di Le Mans.

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti
Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare
Formula 1

Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare

Una vittoria che lascia molti tifosi con l’amaro in bocca; un pauroso incidente che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche; un doppio ritiro: tre episodi che, per alcuni aspetti, sono da archiviare fra le giornate-no per le “Rosse”.