Andria, ladri di auto hi-tech

In provincia di Bari un uomo è stato sorpreso con 21 centraline elettroniche di avviamento auto che utilizzava per rubare le vetture.

In provincia di Bari un uomo è stato sorpreso con 21 centraline elettroniche di avviamento auto che utilizzava per rubare le vetture.

Ventuno centraline elettroniche di avviamento auto di varie marche e modelli sono state recuperate dai carabinieri di Andria. Queste centraline servivano ai ladri esperti per mettere in moto le auto da rubare nel più breve tempo possibile.

Il funzionamento è il seguente: si apre il vano motore e si inserisce la centralina che va a sostituire quella originale dello stesso tipo ma con chiave codificata, poi vengono collegati i vada dell’accensione ed è fatta.

Più facile a dirsi che a farsi spiegano gli investigatori. 

 

Un 48 enne è stato sorpreso con alcuni borsoni pieni di centraline elettrice e per questo è finito in carcere con l’accusa di ricettazione, inosservanza degli obblighi imposti dall’autorità giudiziari e possesso ingiustificato di grimaldelli.

I Video di Motori.it

Auto e Moto d’Epoca: aspettando l’apertura…

Altri contenuti
Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare
Formula 1

Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare

Una vittoria che lascia molti tifosi con l’amaro in bocca; un pauroso incidente che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche; un doppio ritiro: tre episodi che, per alcuni aspetti, sono da archiviare fra le giornate-no per le “Rosse”.