Alfa Romeo Giulia, nuovi avvistamenti spia

In attesa del debutto nel corso del 2016, abbiamo sorpreso la nuova Giulia durante una sessione di test.

In attesa del debutto nel corso del 2016, abbiamo sorpreso la nuova Giulia durante una sessione di test.

Alfa Romeo Giulia rappresenta il modello della rinascita del marchio di Arese. Finalmente il marchio del Biscione ha realizzato una vettura capace di competere ad armi pari con la concorrenza premium tedesca, partendo dalla scelta della trazione posteriore. Presentata quest’estate in versione Quadrifoglio Verde, ora l’attenzione è rivolta ai modelli “normali” benzina e diesel.

Nonostante qualche ritardo rispetto ai piani presentati da Sergio Marchionne, la nuova Alfa Romeo Giulia debutterà nel corso del 2016 in abbinamento a motorizzazioni benzina e diesel. Le motorizzazioni a Gasolio partiranno dal 4 cilindri 2.2 litri con potenze da 135 a 210 cavalli, fino al nuovo 3.0 litri sei cilindri prodotto dalla VM.

Sulle fronte delle unità a benzina, oltre alle versioni di accesso, l’Alfa Romeo Giulia sfida le concorrenti Mercedes AMG e BMW Motorsport con la potente Quadrifoglio Verde. La Giulia QV, grazie ai 510 cavalli a disposizione, dichiara una velocità massima di 320 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in soli 3.9 secondi. Grazie a questi tempi, la berlinetta di Arese si prepara a diventare il nuovo modello da battere.

 

Alfa Romeo Giulia, nuove foto spia Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Alfa Romeo: 110 anni di storia

Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.