Nissan: da Facebook alla pista con Nismo Playstation GT Academy

Fino al 16 giugno ci saranno le prime selezioni per poi passare alle fasi successive.

Fino al 16 giugno ci saranno le prime selezioni per poi passare alle fasi successive.

Ormai è una tradizione che si ripete, quella inaugurata da Nissan e Sony con la Playstation, per portare i piloti virtuali in pista e farli gareggiare nel mondo reale. Più di un sogno, una concreta possibilità di passare al volante finto a quello vero sfidando giocatori di nazioni diverse.

L’obiettivo è grandioso: prendere parte alla 24 Ore di Dubai come pilota ufficiale Nissan, ma la strada è impervia e colma di ostacoli. Per prima cosa bisogna giocare a GT Academy Challenge disponibile su Facebook, superare una prima selezione ed approdare ad un esclusivo evento in cui bisognerà cimentarsi al simulatore. In seguito, i migliori potranno accedere alla finale nazionale.

Ma la sfida non finisce qui, perché chi riuscirà a superare la selezione nazionale potrà accedere al Race Camp europeo che si svolgerà sul circuito di Silverstone. In questo contesto l’allenamento e le prove saranno durissime, in pista e fuori, ma il vincitore verrà inserito in un programma di allenamento intensivo di 3 mesi per poi debuttare come pilota Nissan nel mese di gennaio 2015 in occasione della 24 Ore di Dubai.

Tutti gli utenti di Facebook potranno giocare a GT Academy Challenge fino al 16 giugno. I vincitori idonei saranno informati tramite Facebook poco dopo la data di chiusura del concorso e invitati a un’esclusiva giornata di qualificazione nel proprio Paese prima dell’estate.

Chi possiede una copia di GTpuò anche provare a qualificarsi per la finale nazionale gareggiando online (dopo l’aggiornamento 1.06). Le qualificazioni su GT6 proseguiranno fino alle 08:59 del 16 giugno e saranno aperte a tutti gli utenti che possiedono un ID di PSN (PlayStation Network) e una copia di GT6.

Ovviamente, il consiglio, per saperne di più, è quello di visitare il sito: www.facebook.com/GTAcademy.

Nissan Gt-R MY 2014: nuove immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti