F1: all’asta la Ferrari 312 T della prima vittoria di Lauda

La monoposto del Cavallino Rampante con numero di telaio 022 potrebbe essere venduta ad un costo compreso tra i 6 e gli 8 milioni di dollari.

Le aste di automobili a volte propongono qualcosa di speciale, come quella organizzata in questi giorni da Gooding & Co in California,  in cui qualche fortunato e ricchissimo partecipante potrà entrare in possesso della Ferrari 312 T di Formula 1 contraddistinta dal numero di telaio 022, nello specifico della monoposto con cui Niki Lauda ha conquistato la sua prima vittoria nell’anno del suo primo titolo mondiale.

Il prezzo potrebbe risentire della morte di Lauda

Lauda è scomparso il 20 maggio scorso e questo potrebbe influire ulteriormente sull’escalation del costo previsto tra i 6 e gli 8 milioni di dollari. Anche perché si tratta di una delle monoposto più vincenti della storia della Scuderia Ferrari che ha beneficiato dell’estro dell’Ingegner Mauro Forghieri, che ha studiato per questa vettura la disposizione del cambio in posizione trasversale proprio davanti all’asse posteriore. Un’idea che consentì alla monoposto di avvalersi di una migliore distribuzione dei pesi ed alla squadra di lavorare meglio a livello aerodinamico.

Vedremo a quanto sarà venduta, perché siamo sicuri che saranno molti i collezionisti che non vorranno perdersi l’occasione di arricchire il loro parco auto con una vettura mitica, che ha fatto la storia delle corse insieme al primo pilota moderno in una Formula 1 romantica e avvincente: quella dei cavalieri del rischio.

 

Ferrari 812 GTS: le immagini Vedi tutte le immagini
Altri contenuti