Renault Arkana: un nuovo SUV-coupé per Russia e Asia

Al Salone di Mosca 2018, Renault espone Arkana, prototipo di Sport Utility dall’immagine massiccia e dinamica destinato ad accompagnare lo sviluppo territoriale del Gruppo secondo il programma “Drive the Future”.

Renault Arkana: un nuovo SUV-coupé per Russia e Asia

di Francesco Giorgi

29 Agosto 2018

La novità Renault esposta in occasione dell’apertura ufficiale del Salone dell’Auto di Mosca (in programma fino a domenica 9 settembre), rappresenta al meglio il riposizionamento della Marque à Losanges in Russia. Si tratta del SUV-coupé Arkana, prefigurazione di veicolo di segmento C destinato, appunto, al mercato locale (e successivamente in altri Paesi asiatici) atteso al debutto nella prima metà del 2019.

Il nome scelto per l’esemplare di pre-serie esposto a Mosca non sottintende, in effetti, molto “mistero”: come parte del maxi-programma di sviluppo “Drive the Future” che si pone quale obiettivo primario un sostanziale “boost” della propria presenza internazionale attraverso un più ampio ventaglio di veicoli per aumentare il volume delle vendite (i vertici Renault stimano 5 milioni di unità entro il 2022), Renault Arkana “Svolgerà un ruolo di primo piano nel conseguimento di questo traguardo”.

La decisione di presentare il nuovo SUV-crossover di segmento C al Salone di Mosca 2018 è, del resto, una logica conseguenza dei risultati ottenuti dal Gruppo francese in Russia: dati alla mano, nel 2017 il Gruppo Renault ha totalizzato circa un terzo delle vendite globali di autovetture sul mercato locale (448.270 i veicoli venduti, per una quota di mercato che si è attestata sul 28,1% tenendo in considerazione anche le vendite messe a segno da Dacia e da Lada), tanto da far diventare la Russia il secondo attuale mercato, per Renault, quanto a volumi di consegne. L’obiettivo è di migliorare le performance nazionali, entro la fine del piano “Drive the Future”, e porsi al primo posto.

Un ampio contributo ai programmi di espansione Renault dovrebbe derivare proprio dalle vendite dei veicoli di segmento C, quello più competitivo e dinamico dell’intera filiera automotive; di conseguenza, le vetture che appartengono alla “nicchia” SUV-coupé, dall’immagine più sportiva, sono gradualmente appannaggio di un numero via via più elevato di nuovi clienti.

In questo senso, il prototipo Renault Arkana svelato al Salone di Mosca 2018 non rappresenta alcuna eccezione. Al contrario, conferma il trend dei mercati: generosa altezza minima da terra, cerchi da 19” e ampi codolini passaruota, l’alta linea di cintura e l’andamento del tetto spiovente verso il retro del veicolo sono le peculiarità estetiche e funzionali del nuovo modello, che in ogni caso si riallaccia all’identità di marchio più recente impostata dalla Divisione Design di Renault guidata da Laurens van der Acker: “La showcar Arkana è un coupé-crossover esclusivo, perfetta sintesi dell’eleganza di una berlina e della forza di un SUV. L’abbiamo dotata di tutte le peculiarità della Marca Renault, con un design atletico, la forza e la sensualità del nostro ‘tocco’ francese”.

Dopo l’introduzione sul mercato russo, prevista nei primi mesi del 2019, Renault Arkana debutterà in ulteriori Paesi: “L’idea di questo concetto innovativo è nata in Russia e il progetto è stato realizzato con un forte coinvolgimento dei team di Renault Russia. ARKANA risponderà alle attese dei clienti russi, ma anche a quelle di numerosi altri clienti nel mondo intero, permettendo al Gruppo Renault di accelerare ulteriormente la sua espansione nei mercati internazionali, in linea con il piano strategico Drive the future’”, anticipa Nicolas Maure, vicepresidente senior di Renault e presidente per la regione Eurasia.

Tutto su: Renault