Renault R.S. 2027 Vision: il futuro della F1

La Renault immagina la F1 che correrà nel 2027 con tante soluzioni ad effetto

Renault R.S. 2027 Vision: il futuro della F1

di Valerio Verdone

19 aprile 2017

La Renault immagina la F1 che correrà nel 2027 con tante soluzioni ad effetto

Come rivela Cyril Abiteboul, Direttore Generale di Renault Sport Racing, “Il ruolo di Renault Sport Racing consiste anche nel saper prevedere il futuro della Formula 1”. Così, al Salone di Shanghai, ecco che la Casa della Losanga arriva con la Renault R.S. 2027 Vision, che sottolinea anche i numerosi travasi tecnologici che avvicineranno, nel prossimo decennio, il mondo delle corse e quello delle auto di serie. “Siamo orgogliosi di poter offrire al pubblico, ai fan e agli appassionati questa concept-car, che valorizza le nostre idee e ciò che abbiamo voglia di fare” continua Abiteboul.

Quindi, con un rapporto peso/potenza mai raggiunto nella storia della Formula 1 (1 megawatt in totale per un peso limitato a 600 kg), è la performance dell’uomo che si ritrova al centro della disciplina. La monoposto, con il suo cockpit trasparente, offre al pubblico una vista a 360° del pilota al volante. Si tratta di un componente stampato in 3D, in un materiale leggero e resistente, progettato su misura in funzione delle proporzioni del pilota, e, proprio come il design dei modelli Renault, si ispira direttamente al corpo umano. Anche il casco del pilota, a sua volta trasparente, permette di vederne il volto e osservarne le reazioni.

Inoltre, le luci LED attive, integrate nelle ruote, forniscono varie informazioni come la posizione del pilota e la situazione energetica del veicolo, che facilitano la comprensione di spettatori e telespettatori.

Lo stesso driver, attraverso lo schermo digitale posto al centro del volante è sempre consapevole della posizione che occupa nel “fan rank”, una classifica stabilita tramite social network dagli spettatori, che premia il pilota più meritevole in pista, con una carica di energia supplementare negli ultimi giri di gara.

L’interattività è garantita dalla disponibilità di alcuni dati telemetrici del pilota al pubblico condivisi tramite Internet, facilitando così la comprensione della gara e della strategia definita. Queste informazioni consentono anche ai giocatori collegati di partecipare in tempo reale alla corsa e di gareggiare con i propri beniamini.

Moderne all’estremo, le monoposto del futuro immaginate da Renault si riconoscono a prima vista come vere F1, con il muso lungo e affusolato, i pontoni laterali e tutte e quattro le ruote scoperte. Il design risulta nel contempo semplificato e più aggressivo. Il concept R.S. 2027 Vision si  avvale inoltre di forti elementi visivi, come i fari a LED a forma di C e la Losanga illuminata posta sul cofano motore, per stabilire subito un legame a livello di identità tra la monoposto e l’attuale gamma Renault.