Nissan X-Trail: svelata l’inarrestabile versione cingolata

Battezzata Nissan Rogue Trail Warrior Project, il prototipo su base X-Trail vanta quattro cingoli in grado di rendere il veicolo inarrestabile.

Nissan X-Trail: svelata l’inarrestabile versione cingolata

di Francesco Donnici

13 aprile 2017

Battezzata Nissan Rogue Trail Warrior Project, il prototipo su base X-Trail vanta quattro cingoli in grado di rendere il veicolo inarrestabile.

Dopo le Juke Nismo RSnow e Rogue Warrior, Nissan propone un inedito prototipo dalle caratteristiche inarrestabili, questa volta basata però sulla versione americana della X-Trail, battezzata per l’occasione Nissan Rogue Trail Warrior Project.

Svelato sotto i riflettori del Salone di New York (14-23 aprile 2017), la Rogue Trail Warrior sfoggia quattro cingoli al posto delle ruote che gli permettono di affrontare qualsiasi tipo di percorso, anche il più impervio e di arrampicarsi in luoghi inaccessibili anche al fuoristrada più sofisticati.

Esteticamente la vettura sfoggia una livrea mimetica in tinta kaki realizzata con la tecnica del wrapping (cioé applicando una pellicola adesiva), i gruppi ottici vantano lenti gialle per migliorare la visibilità nelle giornate nuvolose o con molta nebbia, mentre il kit di accessori speciali comprende portapacchi sul tetto e luci LED supplementari e un verricello Warn 4K installato sul paraurti anteriore.

I parafanghi sono stati appositamente allargati per ospitare i già citati cingoli Dominator Tracks dell’American Track Truck che misurano 122 cm di lunghezza, 76 cm d’altezza e 38 cm di larghezza. La vettura risulta spinta dal “tradizionale” propulsore 4 cilindri 2.5 litri da 170 CV e 237 Nm abbinato al [glossario:cambio-automatico] Xtronic.