Audi Value: valore futuro garantito

Il valore futuro garantito per i modelli Audi tiene al riparo la clientela da qualsiasi svalutazione dell’usato. Audi prevede anche trattamenti “su misura”

Audi Value: valore futuro garantito

di Francesco Donnici

20 Maggio 2019

Audi Value è la formula offerta ai clienti della Casa dei Quattro anelli che permette a questi ultimi di conoscere il valore futuro garantito della propria automobile sin dal momento del suo acquisto. Usufruendo di questo servizio, i clienti della Casa dei quattro anelli potranno procedere con l’acquisto di una nuova vettura senza preoccuparsi troppo del valore futuro della vettura usata, ultimamente minacciato da provvedimenti drastici e sporadici delle amministrazioni locali e comunali, in grado di generare preoccupazione ed incertezza.

Audi Value permette inoltre di accedere in modo semplice e conveniente a tutta la gamma di modelli firmati dal Costruttore tedesco, perché tramite pochi passaggi è possibile personalizzare una serie di servizi come ad esempio la rateizzazione, le soglie chilometri, l’estensione di garanzia e molto altro ancora. Tutto questo si unisce al valore futuro garantito delle vetture nuove, assicurando in questo modo un sensibile contenimento dell’ammontare finanziario e mettendo la clientela al riparo da qualunque tipo di preoccupazione.

Il Cliente può entrare in possesso di un modello targato Audi sfruttando la formula che prevede un anticipo e il finanziamento solo di una parte dell’intero costo dell’auto, grazie al valore futuro garantito. Nel momento in cui termina il contratto, il cliente può decidere se sostituire la vettura, restituirla o riscattarla.

AUDI VALUE IN PRATICA

Per fare un esempio, chi sceglie un’Audi Q3 2.0 TDI Business Advanced S tronic può godere di un valore futuro garantito della vettura pari a circa il 60% del costo del modello, questo grazie all’elevato valore dell’usato delle vetture prodotte dal Costruttore teutonico. In questo modo risulta possibile mettersi immediatamente al volante di un’Audi sostenendo appena il 40% del costo del veicolo dilazionato in un periodo di due anni e, passato questo periodo, si può scegliere l’opzione finale che si preferisce.

Come anticipato in precedenza, la rata mensile risulta particolarmente flessibile grazie alla formula Audi Value che prevede la possibile di scegliere tra diverse opzioni, tra cui la durata del contratto che può essere di due o tre anni, ma anche la percorrenza chilometrica che si effettua ogni anno.  Quest’ultima variabile si suddivide in due soglie chilometriche che risultano differenti a secondo del modello scelto. Se si opta per le Audi A1 Sportback, Q2, A3, Q3 e TT, le percorrenze chilometriche annuali previste sono 15mila o 25mila chilometri, mentre per il resto del gamma risultano di 20mila o 30mila chilometri. Non è possibile scegliere la formula Audi Value per i modelli Q8, R8 e Audi e-tron.

 

 

Tutto su: Audi