Mercedes Citan Tourer: nuovo motore ed equipaggiamento dedicato

A bordo della gamma per trasporto persone del multivan di Stoccarda debuttano l’unità OM608 da 1,5 litri ed un “pacchetto” dotazioni RED che punta su una immagine più dinamica.

Dopo il debutto come unità motrice per la nuova generazione di Mercedes Classe A e per la aggiornata Classe B, la motorizzazione 1.5 turbodiesel della “famiglia” OM608 di origine Renault, chiamato a sostituire il precedente K9K (simile nell’impostazione, quanto sostanzialmente rinnovato in funzione del controllo delle emissioni) entra a far parte della gamma multivan Mercedes Citan in configurazione Tourer, insieme ad un inedito equipaggiamento “RED” dall’allure dichiaratamente dinamico.

Nel dettaglio, l’unità motrice OM608 si avvale di un sistema di post-trattamento dei gas di scarico mediante riduzione catalitica selettiva SCR con AdBlue e raffreddamento ad alta pressione, il filtro antiparticolato, l’adozione di una turbina a geometria variabile ed una più elevata pressione di iniezione (2.000 bar), in ordine di ottemperare ai nuovi standard Euro 6d-TEMP. Tre i livelli di potenza adottati: 80 CV – 210 Nm (Citan Tourer 108 CDI), 95 CV-230 Nm (Citan Tourer 109 CDI) e 116 CV-260 Nm (Citan Tourer 111 CDI), per valori di consumi ed emissioni dichiarati fra 4,6 e 4,8 litri di gasolio per 100 km e fra 121 e 127 g/km di CO2. Nei prossimi mesi, il 1.5 turbodiesel OM608 – abbinato ad un nuovo cambio manuale a sei rapporti – andrà ad equipaggiare anche la variante furgone Mercedes Citan Panel Van.

Riguardo alle novità di allestimento, a bordo delle versioni Tourer e Panel Van di Mercedes Citan debutta un inedito “RED Design package”, sviluppato dai tecnici di Stoccarda per caratterizzare ulteriormente l’impostazione estetica del multivan della Stella a Tre Punte attraverso una serie di dotazioni dalle caratteristiche sportiveggianti: nello specifico, il “pacchetto” RED – svelato per la prima volta, sotto forma di concept, in occasione del Commercial Vehicle Show di Hannover 2018 – comprende, per l’esterno del veicolo, nuove strisce decorative in rosso sotto la calandra e sui gusci degli specchi retrovisori, nonché inedite modanature in grigio nella zona inferiore delle porte scorrevoli laterali e una rifinitura cromata per la cornice della griglia anteriore e sul portellone posteriore. Per l’abitacolo, il “kit” RED offre al cliente la scelta fra due definizioni di stile: un “Colour Interior Design Package” (comprendente, nell’ordine, cornici delle bocchette di aerazione e degli alloggiamenti altoparlanti dell’impianto audio in rosso, cuciture dei sedili anteriori e poggiatesta per tutti i sedili anch’essi in rosso); ed una soluzione “Chrome Interior”, che arricchisce l’abitacolo con numerosi elementi a finitura cromata.

Rimangono invariate le soluzioni improntate alla più ampia funzionalità (numerosi vani portaoggetti, scomparti ad hoc nel pavimento, sedile posteriore completamente ribaltabile che, una volta abbattuto, fornisce un vano di carico pressoché “a livello” per il trasporto di merci ed oggetti voluminosi) ed alla sicurezza attiva (fra gli altri, si segnalano il dispositivo di controllo stabilità Esp adattivo in funzione del carico, il Brake Assist e, ottenibili su richiesta, i sensori luci e sensori pioggia e la telecamera posteriore con schermo all’interno dello specchio retrovisore centrale).

Mercedes Citan: immagini inedite Vedi tutte le immagini
Altri contenuti su Mercedes-Benz