Volkswagen e-Crafter, il van elettrico debutta ad Amburgo

Il nuovo van 100% elettrico di Volkswagen risulta ideale per i cosiddetti trasporti dell’ultimo miglio nelle aree urbane.

Volkswagen e-Crafter, il van elettrico debutta ad Amburgo

Tutto su: Volkswagen

di Francesco Donnici

07 settembre 2018

La divisione veicoli commerciali di Volkswagen ha svelato ad Amburgo l’inedito e-Craft, van a zero emissioni che punta a rivoluzionare in maniera ecosostenibile il settore dei trasporti. Essendo un veicolo a zero emissioni, l’e-Crafter non è interessato dai divieti d’accesso posti in determinate aree dei centri urbani, quindi risulta ideale per i cosiddetti “trasporti dell’ultimo miglio” e per i professionisti ed aziende come corrieri espressi, logistica, artigiani, commercianti al dettaglio, aziende di fornitura elettrica e tanti altri.

Il van 100% elettrico di Volkswagen è spinto da un propulsore in grado di sviluppare una potenza di 136 CV (100 kW) e 290 Nm di coppia massima che permettono di raggiungere una velocità massima di 90 km/h senza emettere emissioni nocive, mentre il pacco di batterie agli ioni di litio garantisce un’autonomia massima di 173 chilometri (secondo il metodo NEDC), inoltre utilizzando le stazioni di carica CCS, la batteria si ricarica fino all’80% in soli 45 minuti.

Concepito per offrire fino a 1,72 tonnellate di portata utile, l’e-Craft sfrutta vanta una capacità di carico del furgone a tetto alto (altezza 2.590 mm), pari a 10,7 m3, mentre il carico utile massimo risulta compreso tra 0,975 e 1,72 tonnellate a seconda della configurazione scelta.

Il Volkswagen e-Crafter è anche particolarmente tecnologico ed attento alla sicurezza dei suoi occupanti e degli altri utenti della strada, grazie ad una dotazione di sistemi di assistenza alla guida molto avanzati. Il van elettrico offre infatti nella sua dotazione di serie il ParkPilot con sistema di protezione delle fiancate che sfrutta ben a 16 sensori a ultrasuoni collocati sull’intero perimetro del veicolo, una telecamera anteriore e una posteriore con lo scopo di facilitare anche le manovre più difficili effettuate in spazi angusti. Tra gli altri sistemi segnaliamo quello per la frenata anti-collisione multipla, il sistema di compensazione delle raffiche di vento laterali, senza dimenticare l’uso di proiettori con tecnologia LED.

Il comfort è invece assicurato dal climatizzatore automatico (Climatronic) e dai sedili riscaldabili, infine non manca un sofisticato sistema di infotainment dotato di navigazione “Discover Media” e “App Connect” (integrazione delle App dello smartphone), i comandi vocali e l’interfaccia per telefono cellulare. Per una guida “sempre connessa” segnaliamo il “Car-Net Guide & Inform” – disponibile come optional a richiesta – che permette di usufruire dei servizi online mobili.