Opel protagonista al Salone Internazionale veicoli commerciali

Combo Van e Combo Life XL saranno svelati in anteprima sotto i riflettori del Salone Internazionale di Hannover.

Opel protagonista al Salone Internazionale veicoli commerciali

Tutto su: Opel Combo

di Francesco Donnici

05 settembre 2018

La Casa del Fulmine è pronta a fare da protagonista al Salone Internazionale (IAA) veicoli commerciali di Hannover svelando il prossimo 19 settembre ben due anteprime rappresentate dagli inediti Combo Van e Combo Life XL. Giunto alla quinta generazione, il veicolo compatto multifunzione di Combo è pronto a diventare leader nel segmento dei veicoli per il tempo libero grazie alla sua elevata versatilità che si aggiunge all’abbondante spazio ed all’elevato comfort offerti, senza dimenticare i numerosi sistemi di assistenza alla guida.

L’Opel Combo Life è in versione standard misura 4,40 metri in lunghezza, mentre l’inedita versione XL e per raggiunge i 4,75 m. Il modello tedesco risulta disponibile nelle varianti a 5 o 7 posti, offrendo un vano bagagli forte di una capacità che può raggiungere i 2.693 litri. La versione commerciale del Combo verrà presentata alla kermesse di Hannover in anteprima mondiale in versione doppia cabina e furgone, entrambe lunghe 4,75 m. La variante furgone può caricare è due Euro pallet, oltre a vantare un vano di carico di ben 4,4 m3, mentre la portata massima risulta di 1.000 kg.

Particolarmente ricca la lista dei sistemi di ausilio alla guida che comprende tra le altre cose il Cruise Control Adattivo, l’Allerta incidente con Frenata automatica di emergenza, il Sistema per il rilevamento della stanchezza del guidatore, l’Allerta angolo cieco laterale e l’utile head-up display. La tenuta di strada risulta sempre al top grazie alla presenza del sistema adattivo di controllo della trazione IntelliGrip con cinque modalità: questo sistema consente anche di affrontare senza problemi fondi difficili, come sterrato e fango.

Sfruttando sensibili sensori, il sistema Flank Guard previene urti o graffi al corpo vettura, mentre la telecamera posteriore (optional) semplifica le manovre di parcheggio. Sempre a proposito di tecnologia, non manca un sofisticato impianto di infotainment abbinato ad un display touch da 8 pollici compatibili con Apple CarPlay e Android Auto.

I propulsori del Combo rispettano la normativa sulle emissioni Euro 6d-TEMP: al top di gamma si posiziona il diesel 1.5 litri da 130 CV, disponibile anche con cambio automatico a 8 marce (consumo medio 4,5-4,3 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 119-113 g/km). Opel Combo e i gemelli Citroën Berlingo e Peugeot Partner/Rifter saranno presentati ufficialmente il 19 settembre alle 13.25 durante la conferenza stampa (stand C64, padiglione 13) da Philippe Narbeburu, Senior Vice President Business Unit LCV Groupe PSA.