Citroen e-Jumpy, arriva il nuovo van elettrico

La versione 100% elettrica del veicolo commerciale della Casa del Double Chevron si presenta come soluzione ideale per le consegne dell’ultimo miglio.

Citroen allarga l’offerta dei suoi veicoli commerciali introducendo sul mercato italiano il nuovo Citroen e-Jumpy, equipaggiato da una meccanica 100% elettrica e che di conseguenza risulta ideale per le cosiddette consegne dell’ultimo miglio, in particolare per quelle effettuate nei centri storici e nelle ZTL delle città.

Nuovi dettagli estetici

Il debutto del nuovo veicolo commerciale a zero emissioni della Casa transalpina punterà ad incrementare il successo della gamma Jumpy, distribuita dal suo lancio – avvenuto nel 2016 – in oltre 145mila unità. L’e-Jumpy si distingue dalle altre versioni dotate di motore termico per alcuni dettagli estetici e funzionali, primo fra tutti lo sportellino dedicato alla ricarica elettrica che risulta posizionato sopra il passaruota anteriore sinistro. Non manca una griglia anteriore di inedita concezione e il badge specifico posizionato sul portellone posteriore che identifica questa versione elettrica.

Quattro allestimenti e tre lunghezze

La gamma dell’e-Jumpy risulta suddivisa in quattro allestimenti: Control, Club, Driver e CityVan. Gli allestimenti top di gamma includono nella propria dotazione di serie il sistema di infotainment Connect Nav abbinato al display “touch” da 7 pollici, mentre dal punto di vista della sicurezza segnaliamo la presenza dei sistemi ADAS tra cui il sistema di allerta per il cambio corsia involontario, il cruise control il limitatore di velocità, il controllo della stanchezza e troviamo il sistema di assistenza alla partenza in salita e discesa.

L’e-Jumpy è disponibile in 3 lunghezze denominate XS, M e XL. La versione “XS”, lunga 4,60 metri e forte di 5.1 m3 di volume di carico, garantisce un facile accesso ai centri urbani, in particolare alle zone a basse emissioni, o senza restrizioni ai parcheggi.

Due tipi di batteria

Realizzato sulla piattaforma multi-energy EMP2 del Gruppo PSA, la versione 100% elettrica di Jumpy è offerta con due diverse potenze per la batteria.

  • La batteria da 50 kWh garantisce 230 km di autonomia nel ciclo WLTP (disponibile nelle taglie XS, M, XL)
  • La batteria da 75 kWh offre 330 km di autonomia nel ciclo WLTP (disponibile nelle versioni M ed XL)

Il debutto commerciale sul mercato italiano del nuovo Citroen e-Jumpy è stato fissato per la seconda metà del 2020.

 

Nuova Citroen C3 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Citroen C5 Aircross: abitacolo modulare

Altri contenuti