Galileo: a scuola guida con il PC

Sermetra lancia Galileo, il software per le autoscuole con insegnante virtuale per le esercitazioni a casa che allena anche i sensi

Sermetra lancia Galileo, il software per le autoscuole con insegnante virtuale per le esercitazioni a casa che allena anche i sensi

.

La rete di agenzie di pratiche auto Sermetra ha lanciato Galileo, un software dedicato alle autoscuole, disponibile in 8 lingue e 4 moduli distinti, dedicati alla gestione dell’autoscuola, ai docenti e agli allievi.

Galileo è un gestionale semplice ed efficiente, ma al contempo è stato pensato per introdurre un nuovo metodo di insegnamento alla guida, che integra l’aula con il computer: la didattica infatti mira a una preparazione non solo all’esame di teoria, ma anche alla guida, con una parte di lezioni dedicate all’avviamento teorico alla guida in strada, che puntano allo sviluppo di quella che viene chiamata “vista periferica”, che utilizza tutti i sensi, non solo la vista, per la percezione anticipata dei pericoli.

Galileo è strutturato in 4 moduli. Il modulo gestione permette di monitorare le attività tipo iscrizioni, lezioni, registrazioni presenze, prenotazioni guide e esame e  a gestione delle pratiche (patenti, rinnovi, duplicati) con collegamento diretto alla Motorizzazione.

Il modulo insegnante contiene invece 100 lezioni multimediali con migliaia di immagini e animazioni 3D studiate per semplificare la comprensione del codice della strada.

Il terzo modulo riguarda i quiz di preparazione ed è disponibile in modalità client sui pc degli allievi anche attraverso la rete wi-fi; l’ultimo modulo, denominato Virtual Teacher, è dedicato alle lezioni individuali per gli allievi che hanno la necessità di recuperare le lezioni perse.

Galileo – afferma Luca Sergio Andreoli, Presidente del Gruppo Sermetra – rappresenta  anche un valore aggiunto in termini di innovazione e competitività del settore, grazie alla proposta di una didattica nuova, coerente con le esigenze dell’automobilista moderno, per tutte le autoscuole sensibili alla reale preparazione degli allievi e alla loro sicurezza”

I Video di Motori.it

Nuovo Toyota Proace City 2020

Altri contenuti
Il carpooling aziendale si rialza dopo l’emergenza
Car sharing

Il carpooling aziendale si rialza dopo l’emergenza

Secondo i dati della IV Conferenza Nazionale sulla Sharing Mobility, il settore del carpooling aziendale aveva confermato nel 2019 la forte crescita degli anni precedenti: 299 aziende coinvolte, 350 mila iscritti, 475 mila viaggi e 13 milioni di km condivisi. Il lockdown ha invece sparigliato le carte. Ma ora sembrerebbe in netta ripresa. Tra i … Continued