La flotta Hertz in vendita con BCA

Accordo tra Hertz e BCA: quest’ultima venderà le vetture usate della flotta attraverso vari canali, fra cui le aste online.

Accordo tra Hertz e BCA: quest’ultima venderà le vetture usate della flotta attraverso vari canali, fra cui le aste online.

Hertz autonoleggio ha assegnato a BCA (British Car Auctions) la gestione della flotta di auto in vendita come usato in tutta Europa. L’accordo ha valore per i prossimi 3 anni e prevede che l’azienda attiva nel settore dell’intermediazione assicuri supporto prima e dopo la vendita, per il marketing e il pricing delle vetture commercializzate in Italia, Francia, Regno Unito, Germania, Spagna e Svizzera.

In realtà, Hertz vende a privati e commercianti utilizzando diversi canali, dalle aste (anche online) alla formula Hertz Rent2Buy. Grazie a questa partnership con BCA, i veicoli saranno resi disponibili per la vendita anche sulla piattaforma di aste online di BCA, attiva in diverse lingue e seguendo un modello standard per tutto il continente, che consentirà anche una maggior flessibilità nei processi decisionali relativi al parco auto e un aumento della redditività sulle vendite dell’usato.

“La partnership con BCA renderà più efficiente la rivendita dell’usato Hertz – ha detto Michel Taride, presidente di Hertz International – permettendoci di raggiungere molti nuovi compratori in tutta Europa. Performance e tempi di vendita delle auto usate risulteranno a loro volta ottimizzati, con un incremento della flessibilità nelle decisioni inerenti l’acquisizione del parco auto”.

I Video di Motori.it

Nuovo Toyota Proace City 2020

Altri contenuti
Il carpooling aziendale si rialza dopo l’emergenza
Car sharing

Il carpooling aziendale si rialza dopo l’emergenza

Secondo i dati della IV Conferenza Nazionale sulla Sharing Mobility, il settore del carpooling aziendale aveva confermato nel 2019 la forte crescita degli anni precedenti: 299 aziende coinvolte, 350 mila iscritti, 475 mila viaggi e 13 milioni di km condivisi. Il lockdown ha invece sparigliato le carte. Ma ora sembrerebbe in netta ripresa. Tra i … Continued