Nuova Skoda Octavia Wagon, foto spia inedite della quarta serie

Il costruttore boemo prosegue i test su strada per l’inedita Octavia Wagon attesa sul mercato all’inizio del 2020.

Proseguono i collaudi su strada della quarta generazione della Skoda Octavia Wagon: un muletto camuffato dell’inedita familiare della Casa boema è stato immortalato in una serie di immagini spia, durante i classici test che anticipano il debutto commerciale, fissato per la prima metà del 2020.

Nonostante le camuffature, le foto che vi proponiamo ci regalano un’idea piuttosto chiara del design che caratterizzerà il nuovo modello, chiaramente ispirato al nuovo linguaggio stilistico inaugurato dall’ammiraglia Superb. Osservando la parte frontale della vettura si nota la scelta dei designer Skoda di abbandonare la vecchia firma luminosa composta da due proiettori separati per abbracciare un unico elemento ottico dalla forma più sottile e slanciata.

I fari anteriori risultano separati da una mascherina di inedita concezione, posizionata più in basso e dalla forma sporgente. La parte bassa del fascione paraurti lascia intravedere nuove prese d’aria dedicate ad ottimizzare l’aerodinamica della vettura. Decisamente più misteriosa la zona posteriore, con il terzo finestrino e i fari posteriori ben nascosti dalle solite camuffature. Secondo indiscrezioni però, i fari si estenderanno maggiormente in orizzontale regalando più slancio alla vista d’insieme.

Dal punto di vista meccanico, come per la versione berlina, anche l’Octavia Wagon dovrebbe essere declinata in una versione ibrida plug-in, inoltre non è escluso l’uso della tecnologia mild hybrid anche su alter motorizzazioni.

Nuova Skoda Octavia: le foto spia Vedi tutte le immagini
Altri contenuti