Volkswagen Golf GTI: la nuova generazione spiata durante i test su strada

La nuova generazione della sportiva teutonica è stata immortalata in Germania.

Sale l’attesa per il debutto dell’ottava generazione della Volkswagen Golf GTI: la nuova versione dell’iconica due volumi sportiva – che ha inaugurato il segmento delle hot hatchback – è attesa sul mercato nel 2020, ma nel frattempo risulta impegnata nei classici test su strade aperte al pubblico, dedicati alla messa a punto della vettura. Un prototipo della futura Golf GTI è stato immortalato mentre circolava su alcune strade della Germania, purtroppo – come dimostrano le immagini che vi proponiamo – le forme definitive della vettura in questione risultano nascoste da un pesante camouflage che ricopre l’intera carrozzeria dell’auto.

Se si osservano, però, con attenzione le foto a nostra disposizione, è possibile notare alcuni particolari interessanti dell’auto, a partire dai passaruota allargati che ospitano cerchi in lega specifici di colore nero, passando per i due scarichi laterali incastonati nell’estrattore d’aria, senza tralasciare la presa d’aria anteriore maggiorata e le minigonne di nuova concezione.

In una delle immagini spicca dietro la Golf GTI camuffata un esemplare della Hyundai i30 N, diretta concorrente dell’attuale e quindi anche della futura sportiva della Casa di Wolfsburg. Più che un caso, la presenza della i30 N potrebbe essere giustificata dal fatto che i tecnici Volkswagen testino su strada le proprie vetture, sfruttando altri modelli concorrenti come punti di riferimento. Ricordiamo che la i30 N con Performance Pack sfrutta un motore quattro cilindri 2.0 litri turbo in grado di sviluppare ben 275 CV.

A proposito di potenza, secondo le ultime indiscrezioni, la futura Volskwagen Golf GTi dovrebbe montare un’evoluzione del quattro cilindri turbo benzina 2.0 litri, proposto in due differenti step di potenza. La Golf GTI “standard” sfrutterà il 2.0 litri da 255 CV – ovvero 10 in più della precedente versione – mentre la più potente versione denominata Golf GTI TCR vanterà la bellezza di 290 CV. Entrambe le varianti di potenza saranno abbinate alla trazione anteriore e al cambio manuale a sei marce che in alternativa potrà essere sostituito con la trasmissione doppia frizione DSG a sette rapporti.

Oltre alla Hyundai i30 N, la nuova Golf GTI dovrà vedersela con una nutrita carica di concorrenti, tra cui segnaliamo le recenti Renault Megane RS, Ford Focus ST, ma anche Honda Civic Type R, Peugeot 308 GTi, Mercedes-AMG A35 e Seat Leon Cupra, solo per citare quelle più celebri ed apprezzate sul mercato.

Volkswagen Golf GTI: foto spia della nuova generazione Vedi tutte le immagini
Altri contenuti su Volkswagen