Porsche: la Taycan scende in pista a Shanghai nel Porsche Triple Demo Run

Prossimamente sarà presente al Festival of Speed di Goodwood e nella tappa finale della Formula E a New York

La Porsche ormai è pronta alla sfida dell’elettrico ed  il debutto in pubblico del prototipo della Taycan lo dimostra. Si tratta della prima tappa del Porsche Triple Demo Run, che si svolgerà in tre continenti e nella quale una vettura ad impatto zero del Brand, con tanto di mimetizzazione, è apparsa sul circuito di prova del Porsche Experience Centre (PEC) di Shanghai. Dopo sarà la volta di Regno Unito e Stati Uniti, ma intanto Li Chao, pilota del team Porsche Carrera Cup Asia, ha potuto sperimentare le doti dinamiche della Tycan.

“Uno degli obiettivi primari perseguiti nello sviluppo della Taycan è stato quello di mantenere le eccezionali prestazioni tipiche delle Porsche. È qualcosa che si percepisce sin da subito,” ha dichiarato Li Chao. Il pilota è rimasto particolarmente colpito dal comportamento dinamico della vettura: “in grado di passare da una modalità di guida inconfondibilmente sportiva a un assetto sorprendentemente confortevole, il telaio della nuova Taycan riesce a gestire un’ampia gamma di stili di guida e ad abbinare il comportamento di una vettura sportiva al comfort sulle lunghe percorrenze di una berlina. Oltre al suo baricentro basso, anche l’asse posteriore sterzante gioca un ruolo fondamentale” spiega Li Chao. “La Taycan affronta le curve sterzando in modo estremamente diretto e mantenendo un’aderenza notevole”.

Chao ha guidato una Tycan con il tetto decorato con la grafica del dragone, mentre gli altri driver proveranno un’auto con una decorazione ispirata al paese ospitante. In pratica tre realtà molto importanti commercialmente per la Porsche che ha scelto questo modo originale per far conoscere la sua vettura elettrica tanto attesa. Chiaramente, l’auto in questione avrà all’attivo circa 6 milioni di chilometri prima di venir presentata al pubblico il 1 settembre in anteprima mondiale. Oltre alle prove riservate alle auto con alimentazione tradizionale, sulla Tycan vengono effettuati test supplementari e specifici per i modelli elettici, come ad esempio la ricarica della batteria o il controllo della temperatura del propulsore e all’interno del veicolo in condizioni climatiche estreme. Tutto questo per fornire alla prestigiosa clientela un’auto capace di raggiungere una velocità massima di oltre 250 km/h, accelerando da 0 a 100 km/ in meno di 3,5 secondi, e scattando fino ad una velocità di 200 km/h in meno di 12 secondi.

Prima della presentazione ufficiale, la vettura in questione la rivedremo in occasione del Festival della Velocità di Goodwood (dal 4 al 7 luglio 2019), e della gara finale di Formula E in programma a New York dal 13 al 14 luglio 2019. Eventi in cui sarà condotta, rispettivamente, da Mark Webber e dal Neel Jani.

Porsche ad Auto e Moto d’Epoca Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Porsche Panamera Turbo S Sport Turismo

Altri contenuti