Nuova Bmw Serie 3 Touring: tutti i segreti della nuova wagon sportiva

La sesta generazione della station wagon bavarese arriverà sui mercati europei il prossimo 28 settembre.

Come da tradizione, la nuova generazione della Serie 3 dopo essere stata declinata in configurazione berlina arricchisce la propria offerta con il debutto della variante station wagon battezzata Serie 3 Touring. Giunta alla sesta generazione, l’inedita Bmw Serie 3 Touring porta avanti una tradizione lunga ben 32 anni, periodo in cui sono state distribuiti in tutto il globo oltre 1,7 milioni di station di dimensioni medie della Casa bavarese.

In tutti questi anni la ricetta è rimasta sempre la stessa, ovvero offrire una wagon dal carattere dinamico e sportivo, caratterizzata da uno stile accattivante e da un baule spazioso e versatile, il tutto arricchito da tanta tecnologia. Pronta ad essere svelata ufficialmente in anteprima mondiale il prossimo 25 giugno in occasione del BMW Group #NEXTGen di Monaco di Baviera, la nuova Serie 3 Touring sbarcherà sui mercati europei il 28 di settembre.

Dal punto di vista estetico, la vettura ricalca lo stile della berlina da cui deriva fino al terzo finestrino posteriore che risulta piuttosto rastremato verso il piccolo lunotto. Quest’ultimo sfoggia un andamento inclinato oltre ad essere lambito nella parte superiore da uno spoiler e in quella inferiore dai proiettori a LED che si sviluppano in senso orizzontale, non bisogna inoltre dimenticare il fatto che vanta una apertura separata che si aggiunge a quella dell’intero portellone e che permette di caricare piccoli pacchi o oggetti.

La Touring misura 4,7 metri di lunghezza, ovvero circa 765 mm in più rispetto alla generazione che sostituisce, mentre il passo raggiunge i 2,85 metri, ovvero un aumento di 41 mm che vanno a vantaggio dei passeggeri posteriori. Il vano bagagli offre una capacità di carico che varia da 500 litri a 1.510 litri se si abbatte il divano posteriore.

L’abitacolo è il medesimo di quello della Serie 3 berlina e si distingue per la nuova strumentazione digitale con display da 12,3 pollici e per lo schermo touch da 10,25 pollici posizionato sopra la console e dedicato all’infotainment con sistema operativo 7.0. Quest’ultimo può essere controllato tramite comandi gestuali e vocali di tipo evoluto del sistema BMW Intelligent Assistant, oltre ad offrire nuove funzioni dedicate alla connettività. La dotazione prevede anche una lunga serie di sistemai ADAS che assistono durante la guida.

Passando alla gamma propulsori, la nuova Serie 3 Touring viene proposta nelle varianti a benzina 320i da 184 CV, 330i da 258 CV e M340i da 374 CV, mentre sul fronte dei diesel troviamo la 318d da 150 CV, la 320d da 190 CV e la 330d da 265 CV. La trasmissione può essere manuale o automatica a 8 rapporti, mentre la trazione è posteriore o integrale XDrive. A metà del prossimo anno debutterà anche la versione ibrida plug-in denominata 330e.

Nuova Bmw Serie 3 Touring 2019 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti