Pagani Zonda Zun: le prime immagini

La one-off Pagani è una scoperta viola pronta a regalare emozioni al suo fortunato proprietario

Pagani Zonda Zun: le prime immagini

di Valerio Verdone

07 Giugno 2019

La Pagani Zonda non finisce mai di stupire, perché ogni volta che sembra destinata a lasciare il posto a creazioni più moderne torna prepotentemente in auge con degli esemplari unici capaci di far girare letteralmente la testa.

È il caso della Zonda Zun, l’ultima creazione di Horacio Pagani per un cliente speciale che ha scelto la colorazione viola insieme a tanta fibra di carbonio. Nei rendering che sono stati diffusi prima dell’arrivo delle foto reali si percepisce come la vettura in questione riprenda la livrea della Zonda di Lewis Hamilton e presenti dei particolari intriganti quali le feritoie frontali in fibra di carbonio, la pinna posteriore collegata stilisticamente ma staccata dalla presa d’aria posizionata dietro i sedili, le ulteriori prese d’aria laterali e la doppia ala posteriore.

Sotto pelle dovrebbe, ma il condizionale è d’obbligo, esserci il V12 da 7,3 litri e 760 CV di potenza, ma potrebbe essere che la scelta sia ricaduta su un’unità prestante ma meno potente, su questo attendiamo i dati ufficiali.

Quel che è certo è che sarà destinata alla circolazione in un paese in cui si guida sulla corsia di sinistra considerato che il posto di guida è a destra, come per le vetture destinate al mercato inglese, tanto per fare un esempio.

Sarà l’ultima Zonda? Difficile dirlo, perché ormai questo modello iconico è divenuto immortale e torna a far parlare di sé per le one-off che nel tempo alimentano i sogni degli appassionati.