Ferrari: il nuovo modello ibrido è pronto al debutto

Prevista per fine mese la nuova ibrida Ferrari che sarà il secondo modello lanciato dalla Casa di Maranello nel 2019

Ferrari: il nuovo modello ibrido è pronto al debutto

di Valerio Verdone

08 Maggio 2019

La Ferrari va a gonfie vele, per le sportive di Maranello la crisi del mercato è un argomento sconosciuto, infatti il primo trimestre del 2019 recita 2.610 consegne e 940 milioni di euro di ricavi netti che dovranno diventare 3,5 miliardi di euro entro fine anno. Merito di una gamma in continua evoluzione e del grande successo della Portofino che traina le vendite del Cavallino Rampante.

Ma la Ferrari ha in serbo un’importante novità già per fine mese, si tratta della nuova ibrida che l’amministratore delegato Louis Camilleri ha annunciato già nell’incontro con la stampa al Salone di Ginevra e che ha confermato nel corso della conference call che ha tenuto con gli analisti a seguito dei risultati finanziari del primo trimestre 2019.

L’auto in questione fa parte di una strategia che prevede il lancio di ben 5 modelli nel corso dell’anno, nello specifico, la nuova ibrida è la seconda dopo la F8 Tributo che abbiamo avuto modo di ammirare a Ginevra. Si tratterà di una supercar ibrida, come ha specificato Camilleri, e verrà presentata mediante un evento degno del suo charme. Nel frattempo, la nuova F8 Tributo verrà consegnata ai clienti dal secondo semestre 2019 e contribuirà ad incrementare ulteriormente le vendite.

Nella call comunque c’è stato spazio anche per un richiamo alla F1 che nel prossimo weekend vedrà i piloti impegnati nel gran premio di Spagna. Camilleri ha confermato la sua fiducia a Binotto, definito un grande team principal, ha spiegato che quanto è accaduto in pista fino ad ora non rientra nelle ambizioni della squadra, ma che la stessa ha tutte le qualità per arrivare alla vittoria. Ha sottolineato inoltre, che la monoposto è veloce e che la scuderia può contare su due grandi piloti.

 

Tutto su: Ferrari Portofino