Mitsubishi Pajero: arriva la Final Edition

Pensata esclusivamente per il mercato Giapponese verrà venduta solamente in 700 unità con un’unica motorizzazione.

Il mondo del fuoristrada si appresta a salutare la quarta generazione di una vettura che ha fatto la storia delle auto capaci di abbandonare l’asfalto in tutta sicurezza, stiamo parlando della Mitsubishi Pajero, che è nata nel lontano 1982 e che si è evoluta fino ai nostri giorni.

Ebbene, proprio l’ultima generazione lanciata nel 2006 avrà la sua evoluzione massima nella serie speciale denominata Pajero Final Edition che verrà realizzata in sole 700 unità per il mercato giapponese con un’unica motorizzazione disponibile: il quattro cilindri diesel da 3,2 litri da 190 CV accoppiato al cambio automatico a 5 rapporti ed alla trazione integrale Super-Select 4WD II.

Esteticamente si riconosce per le grafiche specifiche, gli immancabili bage numerati e le barre sul tetto, ma i più audaci potranno scegliere anche l’unico accessorio previsto, ovvero un kit esterno che annovera i paraspruzzi, l’alloggiamento della ruota di scorta esterna cromato e lo spoiler posteriore.

All’interno invece spicca la selleria in pelle bicolore nero-beige, lo schermo da 7 pollici del sistema multimediale, ed il tetto apribile. Non mancano le soglie battitacco illuminate ed i sedili anteriori regolabili elettricamente; completa il quadro il cronografo Citizen dedicato.

Al momento non si conosce il prezzo dell’auto che vanta una dotazione ricca e tanti accessori di serie pensati per incrementarne il comfort di marcia. Comunque, si tratta di un mezzo specialistico, lontano nella sua filosofia costruttiva dai SUV che oggi vanno per la maggiore, e testimone di un passato nel quale i fuoristrada avevano numerosi estimatori che tendevano ad utilizzarle anche nella vita di tutti i giorni.

Mitsubishi: addio alla Pajero Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mitsubishi Eclipse Cross: video e scheda tecnica

Altri contenuti