Bentley Flying Spur, la lussuosa berlina britannica spiata durante i test su strada

La lussuosa berlina quattro porte targata Bentley è stata spiata praticamente priva di camuffature durante alcuni collaudi in Svezia.

La nuova generazione della berlina di lusso Bentley Continental Flying Spur è stata immortalata in numerose immagini “spia”, mentre effettuava i classici test su strada che anticipano il debutto sul mercato. Il prototipo della vettura – “spiata” lungo le strade della Svezia, dove le temperature scendono di molto sotto lo zero – era priva di pesanti camuffamenti e lasciava intravedere più di un dettaglio che troveremo nella variante di produzione, a partire dalla forma dei proiettori.

La Flying Spur si presenta come la variante berlina quattro porte della coupé denominata Continental GT e della versione cabrio battezzata GTC. La berlina della Casa della “B” alata sfrutterà la piattaforma MSB-F utilizzata dalla Porsche Panamera (il Costruttore inglese e quello tedesco fanno entrambi parte dell’orbita Volkswagen), anche se quella della Flying Spur sarà opportunatamente allungata, inoltre risulterà compatibile sia con la trazione posteriore che con quella integrale e permetterà l’istallazione di sofisticate tecnologie, a partire dai dispositivi legati alla guida autonoma.

Anche se gli esterni riprenderanno molti dettagli estetici delle Continental GT e GTC, secondo indiscrezioni l’abitacolo della Flying Spur dovrebbe differenziarsi delle due Gran Turismo precedentemente citate, ma per avere conferma di ciò bisognerà pazientare ancora. Con ogni probabilità la nuova generazione della Bentley Flying Spur non condividerà con la Panamera esclusivamente la piattaforma, ma anche alcuni propulsori: all’ormai classico W12 bi-turbo da 6.0 litri targato Bentley, infatti dovrebbe affiancarsi un’unità ibrida plug-in e una poderosa motorizzazione diesel.

Bentley Flying Spur: foto spia durante i test Vedi tutte le immagini
Altri contenuti