Jeep, la gamma S debutterà al Salone di Ginevra 2019

Il brand americano svelerà alla kermesse svizzera una nuova serie speciale dedicata a tutta la propria gamma.

Jeep parteciperà all’imminente Salone di Ginevra 2019 che si svolgerà dal 7 al 17 marzo prossimi con la nuova gamma S dedicata ai modelli Renegade, Compass, Cherokee e Grand Cherokee capace di esaltare la sportività di questi off-road.

Jeep Renegade S

La Renegade S esposta a Ginevra sfoggerà la livrea Alpine White abbinata al tetto nero e agli inserti Low Gloss Granite Crystal dedicata ai badge, a cui si aggiungono le barre sul tetto ed i cerchi in lega da 19 pollici in Granite Crystal. All’interno dell’abitacolo troviamo un accostamento cromatico All Black dedicato anche ai sedili premium con cuciture in tungsteno e al volante rivestito in pelle con cuciture del medesimo colore. La vettura vanta anche il sistema infotainment Uconnect e una di sistemi di assistenza alla guida. La Jeep Renegade S può essere già ordinata nel nostro paese con il nuovo propulsore turbo benzina da 1.3 litri, disponibile nelle varianti di potenza da 150 e 180 CV. Chi desidera optare per una unità diesel potrà scegliere tra il 1.6 Multijet II o il più potente il 2.0 Multijet II 4×4.

Jeep Compass S

La Compass S si distingue esteticamente per l’esclusiva livrea Pearl White bicolore con tetto nero che si abbina in maniera armonica con i cerchi specifici 19 pollici Low Gloss Granite Crystal. Entrati nell’abitacolo si apprezza il rivestimento in pelle nera con cuciture in contrasto in colore tungsteno, mentre la console centarle foggia una cornice in Gun Metal anodizzato. Di serie troviamo anche il sistema multimediale con Uconnect 8,4″ NAV, i fari Bi-Xenon, gli abbaglianti adattivi e l’apertura elettrica del portellone. Completano la dotazione il Cruise Control adattivo, il sistema audio Beats e i sedili a regolazione elettrica a 8 posizioni. Disponibile dal secondo trimestre 2019, la Compass S potrà essere equipaggiata con le unità a benzina 1.4 da 140 o 170 CV ed i diesel Multijet II da 1.6 litri e 120 CV e 2.0 litri da 140 o da 170 CV.

Jeep Cherokee S

La Cherokee S sfoggia un aspetto decisamente sportivo che viene enfatizzato dai cerchi satinati Granite Crystal da 19 pollici a cui si aggiungono la fascia inferiore e il passaruota in tinta, il badge “S” e i dettagli in lucido Granite Crystal metallic. All’interno spiccano i rivestimenti in pelle nappa nera con impunture color tungsteno, mentre sotto il cofano batte il motore 2.0 litri benzina turbo da 270 CV scaricati sulla trazione integrale tramite il cambio automatico a nove rapporti e trazione integrale.

Jeep Grand Cherokee S

L’ammiraglia Grand Cherokee declinata nel nuovo allestimento “S” richiama la sportivissima Grand Cherokee SRT, sfoggiando una carrozzeria personalizzata in Bright White e impreziosita da fasce paraurti specifiche e dettagli in Granite Crystal. Il kit estetico viene completato dagli scarichi bruniti i cerchi in lega da 20 pollici con finitura Low Gloss Granite Crystal e bulloni cromati, mentre l’interno troviamo sedili sportivi rivestiti in pelle traforata di colore nero e riscaldabili elettricamente. Dal punto di vista tecnologico spiccano l’impianto audio Alpine e l’infotainment UConnect da 8,4”. La vettura può contare sulla potenza del motore 3.0 litri V6 Multijet II da 250 CV con cambio automatico ad otto rapporti.

Jeep Renegade, Compass, Cherokee e Grand Cherokee: la gamma S Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Fiat: Olivier François presenta la nuova 500

Altri contenuti