BMW X3 M ed X4 M: fino a 510 CV e 285 km/h

Arrivano le nuove sportive a ruote alte della gamma BMW M spinte dal potente 6 cilindri in linea 3.0 TwinPower Turbo e dotate di trazione integrale.

BMW X3 M ed X4 M: fino a 510 CV e 285 km/h

di Valerio Verdone

14 Febbraio 2019

Cresce la famiglia sportiva BMW identificata dalla lettera M e così arrivano altre varianti a ruote alte come la X3 M e la X4 M diverse nell’aspetto ma identiche a livello di meccanica, visto che adottano entrambe il potente 3.0 TwinPower Turbo ed il medesimo telaio rinforzato.

Partiamo proprio da questo elemento che è stato reso più rigido tramite dei rinforzi nel sottoscocca. Chiaramente, ci sono anche nuove barre antirollio per enfatizzare la rigidezza, ammortizzatori più performanti e le sospensioni Adaptive M. Si aggiungono alla lista delle modifiche sotto pelle anche l’Active M Differential, lo sterzo M Servotronic a rapporto variabile, ed un impianto frenante potenziato tramite dischi da 395 mm anteriori e 370 mm posteriori.

Il pezzo forte è il sei cilindri da 480 CV e 600 Nm di coppia massima che tocca la ragguardevole potenza di 510 CV nelle varianti Competition. Quest’unità consente alle sportive a baricentro alto bavaresi di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in 4,2 secondi e di raggiungere i 250 km/h di velocità massima autolimitati. Con la Competition si scende di un decimo sullo 0-100 km/h, mentre la velocità massima può toccare i 285 km/h con il pack M Driver’s che, nelle varianti da 480 CV, consente di raggiungere i 280 km/h. L’aspetto interessante è che queste prestazioni sono accompagnate a consumi dichiarati decisamente contenuti in rapporto alle potenzialità velocistiche: 10,5 l/100 km. A tenere tutto sotto controllo pensa la trazione integrale M xDrive, mentre la trasmissione, denominata M Steptronic, è ad 8 marce.

Riconoscibili per la cura aerodinamica ed i cerchi da 20 pollici (21 per le competition) le X3 M ed X4 M vantano anche particolari neri del corpo vettura tra cui la calandra. Le Competition invece presentano anche i terminali di colore nero per mostrare la loro forza oscura. Cattive come poche, queste vetture della Casa dell’Elica potrebbero essere esposte durante il prossimo Salone dell’Auto di Ginevra.

Tutto su: BMW X3, Salone di Ginevra