Rolls-Royce Ghost: la nuova generazione spiata sulla neve

La lussuosa berlina britannica è stata spiata durante alcuni test su strada che anticipano l’atteso debutto.

Rolls-Royce, il nobile marchio inglese appartenente all’orbita del Gruppo Bmw, si prepara ad offrire alla sua elitaria ed esigente clientela una ulteriore ed interessante novità rappresentata dalla nuova generazione della berlina Ghost. Si tratta di un periodo di vero e proprio fermento per la Casa di Crewe, come sottolinea il recente lancio commerciale del suo primo SUV battezzato Cullinan, seguito dallo speciale pack dedicato all’ammiraglia Phantom Extended Wheelbase e ad alcuni progetti unici della divisione Bespoke.

La berlina britannica, lanciata sul mercato nel 2010 e rinnovata nel 2014 con la presentazione della Ghost II, dovrebbe essere sostituita nel corso del 2021 da un modello tutto nuovo, già entrato in piana ed avanzata fase di sviluppo. La nuova Rolls Royce Ghost è stata infatti immortalata durante i primi test su strada effettuati su difficili tracciati innevati per mettere a dura prova la vettura anche in condizioni climatiche estreme. L’ampia galleria di immagini a nostra disposizione ci mostra un muletto della vettura completamente camuffato da una speciale livrea, appostamente realizzata per nascondere le forme dell’inedito modello. Nonostante tutto, è possibile apprezzare le proporzioni della vettura, simili all’attuale versione, e che si distinguono per  il terzo volume snello e dall’andamento rastremato.

Le novità dovrebbero essere numerose, ma non assisteremo a nessuna rivoluzione dello stile della vettura: con ogni probabilità saranno affinati paraurti, gruppi ottici e l’imponente griglia a forma di tempio anteriore. All’interno troveremo invece un sistema di infotainment aggiornato e compatibile con le ultime tecnologie dedicate alla connettività. Non mancherà inoltre un’ampia possibilità di personalizzazione a partire dalla scelta dei nobili materiali per plancia e sedili, come rivestimenti in pelle pregiati e legni rari, a cui si aggiungeranno anche speciali pacchetti e optional particolarmente esclusivi ed eccentrici offerti dalla divisione Bespoke di Rolls-Royce.

Nessuna notizia certa per quanto riguarda la parte meccanica, ma secondo indiscrezioni dovrebbe essere confermata la presenza del poderoso motore V12 biturbo da 6,75 litri in grado di sviluppare 570 CV. Con ogni probabilità dovrebbe essere proposta anche una variante ibrida, inoltre non è esclusa anche una versione 100% elettrica, considerando che dal 2040 tutte le vetture targate Rolls-Royce utilizzeranno esclusivamente questo tipo di tecnologia.

 

 

Rolls-Royce Ghost: foto spia della nuova generazione Vedi tutte le immagini
Altri contenuti