Lincoln Aviator: il SUV di lusso punta sull’ecosostenibilità

Il lussuoso e tecnologico SUV per sette passeggeri viene proposto anche in una potente variante ibrida plug-in.

Sotto i riflettori del Salone di Los Angeles 2018 è stata svelata la nuova Lincoln Aviator, SUV full-size del brand premium di Ford caratterizzata da tanta tecnologia, lusso e una meccanica ecosostenibile. Destinata al mercato americano e a quello cinese, la Aviator arriverà nelle concessionarie USA nella seconda metà del 2019 per poi sbarcare in un secondo momento anche nel paese asiatico.

La Aviator sfoggia un design moderno e massiccio impreziosito da numerosi dettagli cromati che sottolineano il carattere premium della vettura. All’interno dell’abitacolo troviamo un ambiente molto spazioso studiato per ospitare sette persone su tre file di sedili. Sedili, pannelli porta e plancia sono rivestiti in pelle, inoltre quest’ultima sfoggia inserti in legno pregiato. Non manca una ricca dose di tecnologia che si concentra nella plancia, dove troviamo il display da 12,3 pollici della strumentazione digitale abbinata all’head-up display, mentre sulla console centrale fa bella mostra lo schermo del sistema di infotainment che permette di controllare la navigazione GPS, la connettività per smartphone e l’impianto audio ad alta fedeltà Revel Ultima 3D con 28 altoparlanti. I sedili anteriori denominati Perfect Position offrono 30 regolazioni elettriche e la funzione massaggio.

Scaricando un’apposita app sul proprio smartphone chiamata “Lincoln Way” si possono sfruttare tante funzionalità come quella denominata “Phone as a Key” che permette di controllare in remoto numerosi dispositivi della Aviator, tra cui l’apertura delle portiere, la climatizzazione, la regolazione dei sedili e degli specchietti e tanto altro ancora. Il proprietario della vettura può inoltre inviare una “chiave virtuale” del veicolo ad altri quattro guidatori con lo scopo di realizzate un car sharing privato. Nel caso il telefono sia scarico è possibile utilizzare una tastiera esterna per inserire la propria password ed accedere alla vettura.

La Lincoln Aviator può essere equipaggiata con due differenti motorizzazioni e con la trazione posteriore o con quella integrale. L’offerta si apre con il V6 3.0 biturbo EcoBoost da 400 CV e 542 Nm, gestiti dal cambio automatico a 10 rapporti, a cui si affianca una variante ibrida plug-in capace di offrire 450 CV e 813 Nm di coppia massima. Quest’ultima versione aggiunge alle 5 modalità di guida della versione a benzina (Normal, Conserve, Excite, Slippery e Deep Conditions) anche quelle denominate Pure EV e Preserve EV.

Lincoln Aviator 2019 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti